8 dicembre 2010: 30 anni fa moriva John Lennon

Il 2010 è un anno di celebrazioni legate a John Lennon, ricorrono infatti due imporanti anniversari: quello della nascita, il 9 ottobre, e quello della morte, l’8 dicembre. Durante questo periodo la figura di Lennon è stata celebrata nel mondo con mostre, film, commemorazioni, concerti tributo e speciali iniziative supervisionate interamente da Yoko Ono.

EMI Music e Yoko Ono hanno lanciato in occasione dei 70 anni dalla sua nascita l’iniziativa: “Gimme Some Truth”, otto album classici della carriera solista di John Lennon e altre registrazioni di rilievo rimasterizzate dai mix originali. Fanno parte di questa iniziativa la raccolta “Power To The People” , tutti gli album di Lennon rimasterizzati dai mix originali e due boxset : “Gimme Some Truth” e “John Lennon Signature Box” (in edizione limitata) ed inoltre l’album vincitore del grammy award “Double Fantasy” in versione originale spogliata (Stripped) e rimasterizzata.

Gli album sono stati rimasterizzati in digitale dai mix originali di Lennon da Yoko Ono insieme ad un ‘team’ di ingegneri del suono guidato da Allan Rouse presso i londinesi Abbey Road di proprietà della EMI  e da George Marino negli studi Avatar di New York. Tutti i titoli rimasterizzati saranno in digipack che riprende l’artwork originale dell’album arricchiti da libretti con immagini e nuove note di copertina scritte per l’occasione dal giornalista musicale inglese Paul Du Noyer. Tutti gli album rimasterizzati e le raccolte sono disponibili su CD e in digitale presso tutti i maggiori tradizionali e digitali.

Uno dei più celebrati cantautori e interprete di tutti i tempi, John Lennon, fu ucciso all’età di 40 anni l’8 dicembre 1980. Fu successivamente onorato con un Grammy Award, risultato di una vita, e due speciali Brit Awards per l’eccezionale contributo alla musica; inoltre è stato inserito nella Rock And Roll Hall Of Fame e nella Songwriters Hall Of Fame. Nel 2008 Rolling Stone lo inserì nei Top 5 dei 100 più grandi cantanti di tutti i tempi (sondaggio effettuato dallo stesso magazine).

Per aggiornamenti e annunci ufficiali vi invitiamo a visitare il sito www.johnlennon.com

 

Condividi.