Alice Cooper: il 12 agosto a Majano. Dettagli sulla serata

Dopo il grande successo registrato per il concerto dei Litfiba, a Majano fervono i preparativi per un altro memorabile appuntamento rock. Giovedì 12 agosto, con inizio alle ore 21:00, il Festival di Majano ospiterà ALICE COOPER, uno tra i personaggi più controversi ed eccitanti della storia del rock. Il Maestro dell’horror, colui che ancora prima di Kiss e Marilyn Manson ha osato accostare l’heavy metal al mondo del teatro, torna in Italia per un appuntamento che si preannuncia particolare e pieno di sorprese. Questa sarà infatti un’occasione più unica che rara per assistere ad un vero e proprio spettacolo. Già, perché ALICE COOPER porterà con sé la mastodontica produzione del “The Theatre Of Death Show”, tanto amata dai fan, caratterizzata dallo stile splatter – horror e da un’attitudine totalmente freak e vintage. Uno spettacolo granguignolesco in cui il macabro farà i conti con la realtà, sempre accompagnato dal rock storico ed influente di ALICE COOPER… assolutamente imperdibile!

ALICE COOPER, al secolo Vincent Damon Furnier, nasce a Detroit da una famiglia cattolica praticante ed a metà degli anni ’60 muove i primi passi nel mondo della musica, diventando il cantante degli Spiders, gruppo che sarebbe poi diventato Alice Cooper, una vera e propria band composta da 5 elementi. L’incontro con Frank Zappa fa da trampolino per il lancio della carriera degli Alice Cooper, tant’è che pubblicano, nel 1969, il primo disco per l’etichetta dello stesso Zappa (la Straight Records).

Nel 1972 avviene la consacrazione definitiva della band grazie all’album “School’s Out” e la formazione rimane invariata fino all’anno successivo quando, per cause mai accertate, il gruppo si scioglie ed ALICE COOPER intraprende la carriera solista. Il 1975 segna il momento di massima espressione della sua carriera artistica da solista grazie all’album “Welcome To My Nightmare”, dopo il quale è costretto ad intraprendere un periodo di disintossicazione a causa di gravi problemi con l’alcool. Gli anni ’80 portano una ventata di nuovi stili e mode musicali, alle quali anche ALICE COOPER tenta di adattarsi, non senza incontrare una certa dose di difficoltà, che darà vita ad alcuni anni di silenzio discografico. Verso la metà del decennio, Cooper appare in alcuni film horror (uno su tutti, “Il Signore del Male” di John Carpenter nel 1987) e torna ad essere figura di culto sia musicalmente che sul grande schermo. Sull’onda di questa ritrovata popolarità, pubblica nel 1989 “Trash”, disco che vanta collaborazioni con Aerosmith, Jon Bon Jovi e Steve Lukather, dal quale viene tratta la famosissima “Poison”. Gli anni ’90 vedono ALICE COOPER limitare la propria attività compositiva con la pubblicazione di soli due album in studio, per poi ritornare sulle scene nel 2000 con l’album “Brutal Planet”. L’ultima fatica discografica risale all’ottobre del 2009, quando pubblica il singolo “Keepin’ Halloween Alive”.  

TRASPORTO PUBBLICO
Per agevolare il tragitto per e da Majano in occasione del concerto, vista anche l’imponente partecipazione di pubblico da fuori Regione, il principale gestore del trasporto pubblico regionale SAF Autoservizi FVG assieme alla Provincia di Udine ha attivato anche per questo concerto il progetto “Muoversi in libertà e sicurezza – vado a divertirmi… sicuro!”. Si tratta di un servizio di autobus che collegherà l’autostazione di Udine con l’Area Concerti di Majano. Il costo dei biglietti per singola corsa sarà di € 2,70 se acquistato in biglietteria e di € 3,50 se acquistato a bordo.

Il servizio partirà dall’autostazione di Udine alla volta di Majano alle ore 13:25, 14:33, 17:15, 18:30 e 19.30. Al termine del concerto, il servizio proseguirà nel senso inverso dalle ore 23:00 circa fino ad esaurimento degli utenti presenti. Per maggiori informazioni in merito al progetto “Muoversi in libertà e sicurezza – vado a divertirmi… sicuro!” è stato messo a disposizione il numero verde della SAF 800.915303 ed un’apposita sezione sul sito internet www.saf.ud.it

I biglietti per l’atteso evento sono ancora disponibili nelle prevendite autorizzate Azalea Promotion e si potranno acquistare anche alla cassa del Festival di Majano, a partire dalle ore 18:00 di giovedì 12 agosto.

Prezzo del biglietto in prevendita             € 35.00 + diritti di prevendita
Prezzo del biglietto in cassa la sera del concerto    € 41.00

Il concerto è inserito all’interno di “Music & Live”, la campagna promozionale promossa dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dall’agenzia regionale TurismoFVG (per info www.turismo.fvg.it – tel. 800 016044).

Per maggiori informazioni:
Azalea Promotion tel: 0431 510393 – e-mail: info@azalea.it –www.azalea.it
Pro Majano tel: 0432 959060 – e-mail: promajano@libero.it – www.promajano.it

Condividi.