AltrOck in concert il 14 settembre 2013 a Milano

altrock 14 settembre

Casa di Alex, ma anche casa del rock progressivo e di avanguardia. Nel locale milanese di via Moncalieri 5 va infatti in scena sabato 14 settembre AltrOck in Concert, che prende il nome dall’etichetta che dal 2006 ad oggi ha pubblicato 40 titoli diventando ben presto un punto di riferimento, in Italia e all’estero, per gli appassionati di musica rock fuori dagli schemi e dalla label consorella Fading nata nel 2010, dedita al rock progressivo sinfonico, al folk e al rock d’autore.

Ospiti quest’anno del festival saranno ben quattro gruppi. L’attrazione principale è costituita indubbiamente dagli statunitensi Mirthkon. Originari di Oakland (California), si definiscono un mix di eccentrico prog-rock, jazz d’avanguardia, classica contemporanea, trash metal e immediatezza pop che sfida ogni classificazione. Wally Scharold (chitarra, voce), Jamison Smeltz (sax alto e baritono, voce), Matt Guggemos (batteria), Natt Hawkes (basso) dopo l’ep “Illusion of Joy” del 2006 hanno pubblicato nel 2009 il loro primo album “Vehicle” proprio con AltrOck.

Interessanti anche gli italiani Yugen, che si avvalgono della voce di Elaine Di Falco, già con Hugh Hopper. Nati nel 2004 per iniziativa del chitarrista Francesco Zago e del promoter Marcello Marinone, hanno all’attivo già tre album di studio e il live “Mirrors” inciso in occasione di “Rock on Opposition” a Carmaux in Francia. I genovesi Calomito propongono musica strumentale influenzata da Frank Zappa, Stormy Six ed Henry Cow e sono tornati insieme dopo sei anni per incidere l’ultimo lavoro“Cane di Schiena”, tra sperimentazione e melodia. Infine, i Sonata Islands Kommandoh propongono una rilettura del repertorio dei Magma, leggendaria formazione francese attiva alla fine degli anni Sessanta e musicalmente onnivora.

La musica inizia alle 17 con i Calomito, mentre i Mirthkon inizieranno a suonare intorno alle 23. ingresso euro 18 per l’intera giornata nel segno del rock “diverso dal solito”.


Condividi.