Amici 2014 finale: vince Deborah Iurato, secondi i Dear Jack

amici-2014-finale-deborah-iurato-dear-jack

Chiude i battenti la tredicesima edizione di Amici di Maria de Filippi. Quest’anno, il talent ha portato con sé molte novità, tra cui l’introduzione delle crew, ballo latino americano e band. Proprio queste ultime due categorie sono arrivate in finale, grazie al ballerino latinista Vincenzo Durevole e Alessio Bernabei con la sua band Dear Jack. Alla serata conclusiva è giunta anche la cantante Deborah Iurato, voce r’n’b e soul.

Non ci sono stati i super ospiti annunciati prima del serale, nomi del calibro di Ricky Martin e Pharrell Williams, ma i ragazzi hanno avuto comunque modo di duettare con nomi importanti della musica italiana. La serata si è aperta, infatti, con la partecipazione di Elisa e Giorgia, che hanno duettato con i Dear Jack e Deborah. Inoltre, Alessandra Amoroso ha cantato una canzone sulla quale si è esibito Vincenzo con una coreografia.
Al termine di queste tre esibizioni, fuori concorso, Maria de Filippi ha estratto come primo concorrente Vincenzo, che ha dato via alla finalissima sfidando Deborah, sua compagna nella squadra bianca. Tra acuti da una parte e passi di danza dall’altra resi ancora più efficaci dalla dama di Vincenzo – Giovanna (ingiustamente poco considerata) – i due si sono sfidati fino all’ultimo in una sfida serrata. Il primo verdetto del televoto ha sancito la vittoria della concorrente siciliana, decretando il ballerino partenopeo terzo classificato, nonché vincitore della categoria ballo. Titolo già conquistato, in realtà, in occasione della semifinale di domenica 25 maggio in cui ha avuto la meglio sull’altro ballerino Christian Pace, ma ufficializzato stasera con la consegna del trofeo da parte del direttore artistico Giuliano Peparini. Vincita che gli ha portato, tra le altre cose, anche un premio di 50.000 euro.
Dopo aver sconfitto il suo compagno di squadra, Deborah ha sfidato i Dear Jack, primo caso di concorrenti di un talent già primi in classifica con il loro album e forse, per questo, vincitori annunciati di Amici 2014.
Una sfida dallo standard molto elevato, che ha mostrato la versatilità delle voci in gara alle prese con brani dalle venature mai uguali. Competizione in cui sono emerse alla luce del sole le qualità di entrambi i concorrenti: da una parte la precisione tecnica, a tratti chirurgica, dei componenti del gruppo dei Dear Jack e un frontman dall’indiscutibile carisma, che sa già come comportarsi. Dall’altra una cantante piccola piccola ma con una voce da leonessa. Ad allietare l’attesa snervante, un’ospitata particolarmente azzecata, quale quella di Giorgio Panariello.
Il televoto definitivo consacra come vincitore di Amici… Deborah Iurato, per soli due punti percentuali (51 % contro il 49). Il premio della critica, assegnato dalla stampa, va ai Dear Jack.
Ad ognuno il suo: Vincenzo vincitore di categoria ballo, Deborah di Amici e Dear Jack per il premio della critica. Tutti contenti? Nì. Sicuramente, nessuno se n’è andato a mani asciutte, e ciò è un buon segnale. Ma, ad opinione di chi scrive, il trofeo finale sarebbe dovuto andare ai Dear Jack. In una miriade di voci tutte uguali, i Dear Jack rappresentano una novità nel panorama italiano e i risultati delle classifiche radiofoniche parlano chiaro. E non solo quelli: i Modà, con la persona di Kekko, hanno invitato i secondi classificati ad aprire i concerti che faranno prossimamente. Ma, si sa, il popolo del televoto tende a premiare ciò che è più tradizionale. Detto ciò, la vittoria di Deborah è assolutamente meritata, avendo provato ad entrare in Amici per ben 5 anni di seguito.
Questa edizione lascia anche un bellissimo ricordo e un esempio di serenità. Non solo i ragazzi non hanno mai litigato, ma sono rimasti del tutto amici conservando il loro spirito di sana competizione. Ciò che è sicuro, sta per iniziare una nuova vita per ognuno dei concorrenti. Perché, come recita un inedito di amici 2014 ormai famosissimo, “domani è un altro film”.


Condividi.