Anal Cunt, morto il frontman Seth Putnam

Anal Cunt Seth Putnam Morto

Numerose fonti hanno confermato la notizia della morte per attacco cardicaco di Seth Putnam, frontman degli Anal Cunt, avvenuta sabato 11 giugno. Il cantante aveva 43 anni. La conferma definitiva è stata data, prima tramite twitter poi attraverso il proprio blog, da Kim Kelly, PR di Catharsis, la quale aveva curato l’intera promozione di “Fuckin’ A“, ultimo album degli Anal Cunt.

Vorrei ricordare che, nonostante la sua carriera musicale controversa e persino oltraggiosa, Seth Putnam era un essere umano con una famiglia e degli amici che lo amavano“, ha scritto Kim. “Spero che su internet questo venga tenuto presente. Si tratta di un momento molto triste e doloroso per chi conosceva Seth, e l’ultima cosa di cui queste persone avrebbero bisogno è una sfilza di messaggi di odio sul web. Seth è vissuto ed è morto secondo le proprie regole; se non altro, rispettatelo per questo“.

Gli Anal Cunt si formarono nell’area di Boston nel 1988. La loro line-up è cambiata molto spesso nel corso degli anni, ma Putnam è sempre stato il leader indiscusso della band grindcore. Non si sa ancora nulla riguardo al futuro del gruppo.

Condividi.