Anteprima Ligabue Campovolo 2011 il film 3D

Ligabue Campovolo 2011 Film 3D

Adriano prenotato e blindato per l’anteprima di “Campovolo – A volte le magie succedono”. Al multisala di Piazza Cavour, si assiste alla proiezione dell’attesissimo lungometraggio in 3D che raccoglie performance ed emozioni dall’ultimo live di Ligabue. La pellicola è stata realizzata con tecnologia tridimensionale perché ritenuta la più efficace nel riprodurre, sul grande schermo, la magia di quella notte. E così è stato. Un viaggio intenso tra microfono e spaccati di vita. Un’occasione unica per chi non era presente tra gli oltre 100 mila spettatori.

Leggi il report del Campovolo 2011

Ieri sera (21 novembre ndr) all’Adriano c’era, più o meno, la formazione al completo. A fare gli onori di casa Ligabue in persona insieme al suo manager, nonché amico storico, Claudio Maioli. Presenti anche alcuni dei musicisti che hanno accompagnato l’artista nel corso della propria carriera e riuniti, per l’occasione, sul palco di Campovolo. Ad applaudirli, oltre alla stampa, i circa 400 “adepti” vincitori di un contest organizzato proprio per l’eccezionale proiezione.

Ligabue 2

“Campovolo – A volte le magie succedono” è un film che racconta di amicizia e di passione sulle note di un concerto colossale. Di fronte al suo pubblico, “il più bello di tutti”, Ligabue dà il meglio di se e il film ne è la perfetta fotografia: che piaccia oppure no, il live è indubbiamente ciò che gli riesce meglio. Ma non è tutto on stage. Liga, tra un pezzo e l’altro, racconta anche di sé e della sua vita: le amicizie di sempre, i primi passi nella musica, le tensioni e l’adrenalina dei protagonisti a pochi istanti dall’esibizione.

Ligabue 3

Il documentario è anticipato da sette minuti in 2D, “un prefilm – racconta Maioli – sulle quarantotto ore prima del concerto vissute con tutti quei fan partiti un giorno prima. Sono talmente belli che, secondo noi, mettono lo spettatore nella condizione di capire meglio cos’è stato, poi, l’evento”.


Riccardo Rapezzi

Condividi.