Arancioni Meccanici: in uscita il loro primo disco, venerdì 23 aprile

ARANCIONI MECCANICI

“arancioni meccanici”

Etichetta; autoproduzione

Distribuzione; Venus

Data di uscita; 23 aprile

 

Registrato da Giulio Favero de IL TEATRO DEGLI ORRORI

Il disco d’esordio di ARANCIONI MECCANICI

è la colonna sonora immaginaria

per un brindisi

con Stanley Kubrick e Mario Monicelli

ASCOLTA QUI ALCUNI BRANI

www.myspace.com/arancionimeccanici

Formatisi nel 2004 gli Arancioni Meccanici sono all’attivo dall’autunno dello stesso anno.

Il primo lavoro è un demotape di 4 brani nel 2005, da cui è stato estratto un videoclip (“Automation for the People”).

E’ ora in uscita (Venus distribuzione) il primo album; registrato da Giulio Favero (One Dimensional Men, Teatro degli Orrori) al Blocco A di Padova, le prime 6 tracce sono state quindi mixate da Livio Magnini (Bluvertigo, Jetlag) a Milano, le restanti 4 dallo stesso Favero al NHQ di Ferrara.

DICONO DI LORO:

“Gli Arancioni Meccanici ci offrono una musica che spazia da un rock’n’roll lo-fi alla Doors, a una vena cantautoriale, il tutto condito da una forte componente dark”.

Condividi.