Bee Gees Muore Robin Gibb

Il mondo della musica perde la sua terza icona nel giro di una settimana: dopo i decessi di Donald “Duck” Dunn, bassista dei Blues Brothers e dei Booker T And The MGs, e della regina della disco music Donna Summer, arriva la notizia della morte di Robin Gibb, cantante che ha scritto la storia del pop come componente dei Bee Gees. 62 anni compiuti lo scorso dicembre, Gibb non riesce a vincere la battaglia contro un cancro che lo ha debilitato negli ultimi due anni; è stata una mera illusione, quindi, la notizia del miglioramento delle sue condizioni circolata nel mese di marzo.

Robin Gibb lascia il fratello Barry (unico membro sopravvissuto dello storico terzetto) e un’eredità pesantissima, costituita da una serie di classici intramontabili e ben 200 milioni di copie vendute, che lo piazzano di diritto tra gli artisti più di successo di sempre.

Condividi.