Billie Joe Armstrong sul palco con The Replacements

Billie-Joe-Armstrong-sul-palco-con-The-Replacements

Due giorni fa Billie Joe Armstrong, frontman dei Green Day, ha suonato con la storica punk band The Replacements sul palco del Forecastle Festival di Louisville. Tutto è iniziato un anno fa, quando al Riot Fest Billie Joe ha condiviso il palco con loro la prima volta, e siamo già al terzo show quest’anno: prima di Louisville c’è stato il Coachella, e lo Shaky Knees di Atlanta. Nel caso non aveste ancora colto quanto è eccitante tutto ciò, rincariamo la dose: prima del terzo show Billie Joe ha postato su Instagram un selfie con il bassista Tommy Stinson con l’hashtag #holyshitIminthereplacements (“Porca puttana, sono nei Replacements”).

Possiamo aspettarci altri show? Collaborazioni? Un disco insieme? Una tournée europea? Dopotutto, il frontman dei Green Day non è nuovo al dividere il palco: oltre alla sua band, ha suonato e inciso per anni con i Pinhead Gunpowder, punk band californiana in attività dagli anni ’90, e di recente ha inciso un disco di classici degli Everly Brothers insieme a Norah Jones. Non è quindi così campato per aria sperare di vederlo suonare ancora con quel pezzo di storia del punk rock chiamato Replacements. Il gruppo fu una grande fonte di ispirazione per il giovane Billie Joe Armstrong, che ha dichiarato di aver ascoltato il disco “Sorry Ma, Forgot To Take Out The Trash” fino a consumarlo letteralmente, da ragazzo. Nel frattempo, su Youtube sono reperibili alcuni video bootleg delle esibizioni, che danno una chiara idea della carica sul palco: da “Bastards Of Young” a “Left Of The Dial” passando per una cover dei Ramones “Judy Is A Punk”, una bella dose di punk rock!


Condividi.