Black Sabbath Cofanetto con la discografia in vinile a dicembre

I Black Sabbath hanno annunciato la pubblicazione della ristampa dell’intero catalogo della prima fase della loro storia, quella che va dal 1970 al 1978, in vinile. La pubblicazione, ufficializzata tramite il magazine britannico NME, sarà nei negozi dal 12 dicembre e includerà tutti e otto gli studio album (“Black Sabbath”, “Paranoid”, “Master of Reality”, “Volume 4″, “Sabbath Bloody Sabbath”, “Sabotage”, “Technical Ecstasy”, “Never Say Die”) e la riedizione del “Live At Last” del 1973. Sarà inoltre compreso un voucher per il download dei dischi e altro materiale extra.

Il lavoro di rimasterizzazione, stando a quanto assicurato dalla stessa band, offrirà, grazie ad un lavoro a 24 bit e a 96khz di risoluzione, “l’esperienza sonora il più vicina possibile all’essere stati presenti nelle originali sezioni di registrazione“.

Sono infine emersi nuovi dettagli sul nuovo album: al momento sono infatti stati scritti ben 15 brani, come confermato da Ozzy, mentre il chitarrista Tony Iommi ha definito pronti già sei brani. Non è da escludere, quindi, che la pubblicazione possa arrivare a ridosso dei loro concerti in Australia del 2013, i primi dal 1974.

Condividi.