Bloc Party Annunciano (di nuovo) una pausa a tempo indeterminato

I Bloc Party hanno annunciato quello che potrebbe diventare il loro scioglimento definitivo. Il gruppo londinese, che ha pubblicato l’ultimo lavoro Four lo scorso anno, ha infatti reso nota l’intenzione di prendersi una pausa dalla durata indefinita dalla fine dell’estate, appena terminati quegli appuntamenti nei festival estivi che vedrà il quartetto impegnato da domani in Danimarca, con la presenza al Northside Festival: tra le tappe più prestigiose che la band ha inserito in cartellone troviamo Hurricane e Southside Festival, l’Exit e il Rock Werchter.

A rivelare la notizia è il chitarrista Russell Lissack in una recente intervista, nella quale specifica che alla base della decisione c’è l’intenzione di dedicarsi a progetti solisti, per un periodo che potrebbe durare dai sei mesi ai due anni. Una mossa già fatta in passato (già nel 2009 si parlò di imminente scioglimento), ma poi smentita con la pubblicazione proprio di Four nel corso della scorsa estate.

Condividi.