Blur Nuovo Album Graham Coxon conferma la mancanza di piani per il futuro

graham coxon

In una recente intervista, il chitarrista dei Blur Graham Coxon ha annunciato che i piani per le settimane successive al concerto di Hyde Park di domenica prossima non sono ancora definiti; all’orizzonte, quindi, non c’è ancora niente di chiaro per il futuro del quartetto inglese. In un passaggio ha anche chiarito che le relazioni con gli altri componenti sono sempre state rilassate, perché non ci sono reali impegni professionali: “I Blur sono un’estensione della mia famiglia. Ci sono alti e bassi, come se fossimo fratelli, ma è bello quando hai questo legame e sei sempre disponibile con gli altri tre. I nostri rapporti sono molto rilassati in questi giorni. Minore sarà la pressione per fare qualcosa, migliore la stessa sarà“.

L’aria di rilassamento si riflette anche sul fatto che per il momento i due singoli “Under The Westway” e “The Puritan” sono gli unici due brani scritti recentemente: “Non ne abbiamo altri. La mia sola speranza è quella di fare qualcosa quando siamo realmente pronti. Registriamo solo quando ci vogliamo incontrare e provare qualcosa. Non abbiamo alcuna ragione per lavorare forzatamente, soprattutto se il risultato rischia di non essere buono“.

Ricordiamo che il 30 luglio è uscito “Blur 21″, la raccolta che contiene l’intera discografia in studio della band di Damon Albarn.

Condividi.