Bring Me The Horizon: esce il 4 ottobre il nuovo disco

bring me the horizon 2010 cover

I Bring Me The Horizon che piaccia o meno, sono tra i protagonisti della nuova ondata metal. E proprio da questa certezza la band di Sheffield ha trovato l’ispirazione adatta per giungere a “There is a hell, believe me I’ve seen it. There is a heaven, let’s keep it a secret”, terzo capitolo discografico di una delle band più attese d’Oltremanica.

Dopo lo strepitoso successo di “Suicide season” il quintetto ha concentrato i suoi sforzi sulla sperimentazione, spingendosi verso sonorità fino a quel momento inesplorate. Da qui ecco i riff progressive e la manipolazione digitale della epica “Crucify me”, i violini di “Don’t go” e la strumentale “Memorial”, elementi che fanno ben intendere il nuovo corso voluto dal gruppo. Per trovare la giusta dimensione la band ha passato la maggior parte del suo tempo nel Lochside, zona rurale della Scozia dove i musicisti hanno potuto lavorare in tutta tranquillità sui nuovi brani. A Fredrik Nordström e ai suoi Fredman Studio il compito di produrre il tutto, assistito nelle parti electro dal DJ KC Blitz.

Diversi gli ospiti presenti all’interno del disco: Josh Franceschi dei You Me At Six in “Fuck” (“Sono onorato di aver preso parte a questo disco, che sono sicuro farà muovere molte teste!”), Josh Scogin dei The Chariot in “The fox and the wolf” (“Un disco decisamente valido, mi ha sorpreso non poco!”), Sonny Moore aka Skrillex con il suo contributo electro (“Con Oliver ha preso piede una collaborazione sorprendente, l’idea era quella di dare qualcosa di nuovo ai brani e il risultato finale è strabiliante”) e le star electro pop canadesi Lights in “Crucify me” e “Don’t go”. “There is a hell, believe me I’ve seen it. There is a heaven, let’s keep it a secret” sotto molti aspetti è un concept album, dove il frontman Oliver Sykes ha esplorato nuovi aspetti della natura umana e della sua celestiale euforia associata ad amore, odio, sincerità e desiderio, il tutto con il solito taglio dark dei suoi testi.

Qui di seguito la tracklist:
01. Crucify me
02. Anthem
03. It never ends
04. Fuck
05. Don’t go
06. Home sweet hole
07. Alligator blood
08. Visions
09. Blacklist
10. Memorial
11. Blessed with a curse
12. The fox and the wolf.

Il nuovo disco sarà disponibile nei negozi dal 4 ottobre, licenziato da Visible Noise Records.

I Bring Me The Horizon saranno impegnati dal punto di vista live per gran parte del 2010 negli States, Gran Bretagna, Australia e Giappone.

Per rimanere aggiornati sulle date www.myspace.com/bmth

Condividi.