Bruce Springsteen Il tour di Wrecking Ball potrebbe terminare a settembre

Il tour di supporto a Wrecking Ball, l’ultimo lavoro pubblicato da Bruce Springsteen lo scorso anno, potrebbe terminare alla fine dell’estate, quando la band sarà in Sudamerica per un concerto da headliner al Rock In Rio in Brasile. A parlare dei progetti futuri del Boss e della E Street Band è il chitarrista Steve Van Zandt, che ha affermato di non essere sicuro che i rumor diffusi nelle ultime ore, che danno per certa una nuova leg nordamericana, possano diventare realtà.

Di seguito quanto dichiarato dal musicista a Rolling Stone: “So che Bruce sarà fermo ad agosto. Quanto succederà ad ottobre-novembre.. non lo so, davvero. Ve lo vorrei dire, ma non lo so. Ho sempre saputo che il tour sarebbe terminato a settembre, ho sentito questo per un anno e mezzo. Poi inizi a sentire indiscrezioni sui giornali; spesso si avverano, quindi non sono mai sicuro di cosa accadrà“.

Nella stessa intervista, però, Van Zandt ha dichiarato che non sarebbe contrario ad uno stravolgimento delle logiche di tour applicate fino a questo momento: “Vorrei suonare ogni anno in un periodo determinato, tipo l’estate. Spero che venga deciso di stabilire un metodo da seguire ogni anno, così ognuno potrà dedicarsi alle sue faccende private per gli altri mesi. Sono della filosofia del tour infinito e senza fine. Spero che i programmi di tour non finiscano mai, dovrebbero cambiare di anno in anno“.

Bruce Springsteen sarà a Roma l’11 luglio per l’ultima data del suo tour italiano.

Condividi.