Bruce Springsteen Paul McCartney interrotti all’Hard Rock Calling

Scritto da Nicola Lucchetta il 15 lug 2012

L’esibizione di Bruce Springsteen e Paul McCartney, che avrebbe dovuto chiudere il set da headliner del musicista del New Jersey all’Hard Rock Calling di Londra, è stata bruscamente interrotta dagli organizzatori, che hanno staccato l’energia elettrica per il coprifuoco imposto dalle autorità. Livenation, promoter della tre giorni, si è giustificata in questo modo: “E’ stato difficile interrompere il concerto di Bruce Springsteen ad un passo dal termine, ma il coprifuoco è stato imposto dalle autorità nell’interesse della salute e della sicurezza dei presenti. La chiusura delle strade attorno Hyde Park è stata fissata a degli orari specifici per permettere un’uscita dall’area nella maniera più sicura possibile“.

Il concerto, che ha superato le tre ore di durata, ha visto tra gli ospiti anche John Fogerty e Tom Morello, oltre all’ex Beatles. Di seguito la scaletta suonata all’Hard Rock Calling, con video bootleg dell’attesa esibizione con McCartney a fine articolo:

Thunder Road
Badlands
We Take Care of Our Own
Wrecking Ball
Death to My Hometown
My City of Ruins
Spirit in the Night
The Promised Land
Take ‘Em As They Come
Jack of All Trades
Empty Sky
Because the Night
Johnny 99
Darlington County
Working on the Highway
Shackled and Drawn
Waitin’ on a Sunny Day
Raise Your Hand
The River
The Ghost of Tom Joad
The Rising
Land of Hope and Dreams
We Are Alive
Born in the U.S.A.
Born to Run
Glory Days
Dancing in the Dark
I Saw Her Standing There
Twist and Shout

© Riproduzione riservata. Outune.net
Ultimi dischi
Ultime interviste

Commenta con facebook

Buffer