Bruce Springsteen Supporterà Obama alle prossime presidenziali

Bruce Springsteen

Bruce Springsteen sarà, insieme all’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, la personalità più importante che promuoverà nelle prossime settimane la corsa alle presidenziali di Barack Obama, elezioni che si terranno il prossimo 6 novembre. Il Boss sarà presente il prossimo 18 ottobre a Parma (Ohio) e nei giorni successivi seguirà Obama in Iowa. A parlare della presenza di Springsteen è Jim Messina, responsabile della campagna per l’elezione di Obama: “La sua presenza ci aiuterà a ottenere i voti in quelle zone ancora incerte e siamo fieri del suo supporto“.

La vicinanza di Bruce Springsteen al Partito Democratico a stelle e strisce non è una novità: ha infatti già suonato per John Kerry nel 2004 e per lo stesso Obama quattro anni fa. Non è, in ogni caso, l’unico musicista ad avere espresso pubblicamente le sue preferenze politiche negli ultimi mesi: si sono infatti schierati, ad esempio, Eddie Vedder dei Pearl Jam (che ha recentemente criticato l’altro candidata Mitt Romney), Beyoncé e il marito Jay Z (che hanno ospitato un party di raccolta fondi) e i Foo Fighters (che hanno suonato per il presidente in carica di recente).


Bruce Springsteen – Death To My Hometown on MUZU.TV.

Condividi.