Canadians: ecco le date del “The Fall of 1960 Tour”

Tornano in pista i Canadians, gioiello da esportazione dell’indie rock italiano.
La band veronese ha pubblicato nel corso del 2010 ‘The Fall of 1960′, lavoro in linea con le grandi produzioni estere.

La critica li ama e il pubblico attendeva i loro nuovi live da oltre un anno.
I Canadians saranno in tour in Italia da fine Settembre.
Duccio, Michele, Massimo, Vittorio e Christian, ovvero i Canadians,
suoneranno a Perugia, Roma, Brescia, Bologna, Milano, Pescara, Potenza, Ferrara e Varese ( a Varese in compagnia dei Trabant).

‘the Fall of 1960′ Tour
Canadians(ita)

Venerdì 24 Settembre 2010 – Perugia, Urban
http://www.myspace.com/urbanlivemusicclub

Sabato 25 Settembre 2010 – Roma, Circolo degli Artisti
http://www.circoloartisti.it

Venerdì 8 Ottobre 2010 – Brescia, Tipo 00
http://www.myspace.com/tipozerozero

Sabato 9 Ottobre 2010 – Bologna, Covo
http://www.covoclub.it

Venerdì 15 Ottobre 2010 – Milano, Casa 139
http://www.casa139.com

Venerdì 3 Dicembre 2010 – Pescara, Monospazio
http://www.myspace.com/monospaziobar

Sabato 4 Dicembre 2010 – Potenza Picena (MC), Groove
http://www.groovelivemusic.it

Domenica 5 Dicembre 2010 – Ferrara, Zuni
 http://www.zuni.it

Sabato 11 Dicembre 2010 – Varese, Twiggy
+ Special Guest: TRABANT
http://twiggyclub.wordpress.com

More Info:
http://www.grindinghalt.it
http://www.myspace.com/grindinghaltconcerti
http://www.facebook.com/grindinghaltconcerti

Prima dell’estate 2010 è uscito per Ghost records ‘The Fall Of 1960′, secondo album dei veronesi Canadians dopo l’esordio “A sky with no stars” del 2007.

‘The Fall Of 1960′ è stato e realizzato in maniera differente dal precedente. La band ha dedicato tutto il 2009 alla scrittura e alla registrazione dei nuovi brani, prendendosi una pausa dal lungo tour che per un anno e mezzo l’ha vista calcare i palchi di tutti i più importanti club e festival italiani, comprese alcune importanti esibizioni all’estero come quella al SXSW 2008, e importanti riconoscimenti( “MTV Best new act 2007”, “SPIN Artist of the day” e il primo premio dell’Heineken Jammin’ Contest 2006).
 
Anche in questo nuovo lavoro il Canadians riescono a mantenere l’equilibrio tra il muro di chitarre e la melodia, variando però l’approccio all’arrangiamento. Sono infatti presenti mandolino, banjo, violini, pianoforti, glockenspiel, chitarre acustiche, che contribuiscono a rendere il disco più eterogeneo.

La decisione di registrare su nastro analogico e quasi esclusivamente in presa diretta ha permesso al gruppo di trasportare su disco l’immediatezza dei live, condensando in dieci tracce le linee guida del progetto Canadians fin dalla nascita, nel 2005: coniugare parti vocali memori della lezione impartita da band come Beach Boys, Grandaddy e Weezer con ritmiche e sonorità che rimandano al più classico indie rock chitarristico di Nada Surf, Dinosaur Jr, Built To Spill e Foo Fighters.
 
‘THE FALL OF 1960′ è il disco della piena maturità artistica per i Canadians, ed ora la band dopo le prime date estive è pronta ad invadere nuovamente l’Italia.
Il tour dei canadians inizierà il 24 Settembre dall’Urban di Perugia per proseguire fino a Dicembre.
Duccio, Michele, Massimo, Vittorio e Christian, ovvero i Canadians, suoneranno a Perugia, Roma, Brescia, Bologna, Milano, Pescara, Potenza, Ferrara e Varese ( a Varese in compagnia dei Trabant).

Info Canadians:
http://www.myspace.com/canadianstheband
http://www.canadiansmusic.com

Condividi.