Chuma Chums: in arrivo Fest-On, il loro terzo disco

Uscirà il 13 maggio per Boogie Records “Fest-On“, il terzo album dei Chuma Chums, che prosegue il loro viaggio sonoro, un trip in cui spaziano dal reggaeton al reggae puro, dal punk al drum’n’bass; il tutto a confermare l’attitudine del gruppo, sintetizzata nel titolo del primo singolo dell’album: “fakking party band”.

Nati come gruppo di percussionisti che suonavano in strada e ai rave, oggi con in mano chitarre, tastiere, bassi e nella testa un mix di punk, rock, drum’n’bass, musica elettronica e chi più ne ha, ribadiscono il concetto: la musica deve essere portatrice di vibrazioni positive, non di messaggi “musoni”. Cercano insomma di trasporre su disco quello che è stato il loro percorso fortunato e creativo di buskers, che li ha portati ad essere riconosciuti da critica e pubblico come miglior live performance al Buskers Festival di ferrara qualche anno fa. Il risultato è molto stimolante… ascoltare il reggae acustico di “Ciao patente” (un inno per tutti quelli che si perdono i punti della patente per strada) o il progredire indiavolato di “Fakking party band” per capire.

Il tutto messo a fuoco, in fase di composizione, nella loro casa/comune dove vivono tutti insieme; la casa dei matti, come la chiamano loro. Fedeli alla linea del “do it yourself”, del fare la loro cosa lontano da tutti, tra una seduta yoga e un’altra (sedute a cui hanno dedicato un brano dell’album; “So ham- ham so”), cercando la sintonia zen con la gente (tanta) che li segue ai concerti.

Info sulla band: http://www.myspace.com/chumachums


Condividi.