Coachella 2012 Snoop Dogg Dr. Dre e ologramma Tupac

Cocachella 2012 Snoop Dogg Dr Dre Tupac ologramma

Il primo weekend del Festival di Indio si è chiuso con un grandioso evento rap. Ieri sera (domenica 15, ndr) si sono alternati sul palco artisti del calibro di Snoop Dogg, Dr. Dre, Wiz Khalifa, Eminem e un paio di ospiti inaspettati. Come poter sorprendere ancora il pubblico californiano del Coachella dopo una simile line up? Facile, facendo apparire Tupac Shakur, il rapper della West Coast morto nel 1996 a Las Vegas. Un effetto sorprendente reso possibile grazie alla proiezione di un ologramma in 3D dell’artista, che ha addirittura duettato con Snoop Dogg sulle note di “Hail Mary”. Un’esibizione in piena regola e particolarmente verosimile. Ma non è l’unica apparizione della serata, poiché è stato ricordato grazie ad alcune immagini in bianco e nero anche Nate Dogg, altro esponente hip hop della costa ovest deceduto nel marzo dello scorso anno.


YouTube

Due omaggi che hanno fatto da cornice alle vibranti performance di Dr. Dre e Snoop Dogg, gli headliners della serata, con “California Love” e “The Next Episode”. Anche Slim Shady e Wiz Khalifa mettono la propria firma sul Coachella 2012 eseguendo alcune hit con i padroni di casa. Il primo fa il suo ingresso su “I Need a Doctor” e chiude con “Till I Collapse”; l’altro propone la sua “Young, Wild & Free”.

Riccardo Rapezzi

Condividi.