Crollo palco concerto Pausini operaio morto dichiarazione ufficiale

Crollo palco concerto Pausini operaio morto dichiarazione ufficiale

E’ giunta poco fa la dichiarazione ufficiale di Ferdinando Salzano, AD di F&P Group, la società organizzatrice dei concerti di Laura Pausini, riguardo alla tragedia di stanotte che è costata la vita a un operaio, Matteo Armellini, a causa del cedimento della struttura predisposta per l’allestimento del palco per lo show di Reggio Calabria.

Siamo tutti sotto choc per la tragica morte di Matteo Armellini; siamo vicini alla famiglia in questo momento di dolore infinito e ci uniamo al cordoglio per la scomparsa di Matteo. Matteo si trovata a terra in attesa di iniziare il proprio lavoro, e a causa del cedimento della struttura di appendimento, necessaria per ospitare gli impianti audio, luci e video dell’Inedito World Tour, è stato travolto ancor prima che iniziasse il lavoro di allestimento della nostra produzione, che di fatto non è avvenuto. Il concerto previsto per stasera è cancellato, e nelle prossime ore saranno resi noti i dettagli relativi al possibile recupero della data. Ma il pensiero di tutto lo staff F&P Group in viaggio per il mondo con Laura Pausini e di tutto il gruppo di lavoro va a Matteo Armellini, al dolore della sua famiglia“.

Condividi.