Cs musica: a Bari dal 12 al 27 novembre la 25a edizione del time zones

Time Zones 2010 | XXV edizione
@ Bari
Dal 12 novembre al 27 novembre
 
7 giornate di spettacoli…
concerti (quasi tutti in esclusiva nazionale),
produzioni realizzate per il festival
un intenso calendario di attività collaterali
incontri con tutti i musicisti presenti al festival
un allestimento multimediale per la proposta dell’archivio storico di Time Zones
la personale di Lorenzo Mattotti, con molti lavori ancora inediti
reading, monologhi, incontri, presentazioni di novità editoriali e mostre…
 
PREVENDITE
http://www.timezones.it/index.aspx?idpagina=Prevendite&idmenu=8&lang=ITA
 
IL PROGRAMMA
 
INFO SULLE SINGOLE SERATE E ARTISTI
http://www.timezones.it/index.aspx?idpagina=dettagliedizione&idedizione=58
 
venerdi 12 novembre | Teatro Kursaal – anteprima italiana
“Urge” di e con Alessandro Bergonzoni regia di Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi
€. 25
 
Venerdì 12 novembre ore 18 | presentazione del 5° numero della rivista “Pool” Kursaal
 
sabato 13 novembre | Teatro Kursaal
Adrian Belew Power Trio con  Julie Ed Eric Slick al basso e alla batteria.
€. 15
 
martedi 16 novembre | teatro kursaal – anteprima assoluta
“Il buio, il fuoco, il desiderio” ode in morte della musica Gino Castaldo, Giovanni Sollima, Gennaro Tosto, Pietro Desilvaregia Alessandro Piva
€. 15
 
giovedi 18 novembre | Teatro Kursaal – unica data in italia
Tortoise
€. 25
 
venerdi 19 novembre | Teatro Kursaal – unica data in italia
Rene’ Aubry Ensemble
€. 15
 
sabato 20 novembre | Teatro Kursaal
Murcof (unica data in Italia)
Fabryka
Chicago Underground Duo (Rob Mazurek e ChadTaylor)
€. 15
 
Venerdì 26 novembre ore 19 | Hendrixiana di e con Enzo Gentile
 
sabato 27 novembre | Auditorium Vallisa
Alexis Gideon
Chevreuil
 €. 15
 
12 – 30 novembre | Kursaal / Sala Murat TZ25 l’archivio di Time Zones.
17 – 30 novembre | Sala Murat – Mattotti a TimeZones – personale Lorenzo Mattotti
mercoledì 17 novembre h.19  vernissage alla presenza di Lorenzo Mattotti.
 
LE MOSTRE
 
LORENZO MATTOTTI
Dal 17 novembre al 30 novembre Sala Murat 50 opere originali e 40 manifesti del geniale illustratore bresciano, artista  il cui lavoro è richiesto ed apprezzato in ogni angolo del pianeta. 
 
Mattotti vive e lavora a Parigi. Dopo gli studi di architettura esordisce alla fine degli anni 70 come autore di fumetti. Ha pubblicato “Fuoco”, “Incidenti”, “Signor Spartaco”, “Doctor Nefasto” “L’uomo alla finestra” e molti altri libri fino a “Stigmate”, edito in Italia da Einaudi. Oggi i suoi libri sono tradotti in tutto il mondo. Pubblica su quotidiani e riviste come The New Yorker, Le Monde, Das Magazin, Suddeutsche Zeitung, Nouvel Observateur, Corriere della Sera e Repubblica. Per la moda, ha interpretato i modelli dei più noti stilisti sulla rivista Vanity Fair. Numerose le sue esposizioni personali tra le quali l’antologica al Palazzo delle Esposizioni di Roma, al Frans Hals Museum di Haarlem. Mattotti ha da poco presentato a Parigi le illustrazioni di “The Raven” scritto da Lou Reed.
 
TZ25 L’ARCHIVIO di TIME ZONES.
A partire dal 12 novembre fino al 20 novembre  presso la Sala Giuseppina del teatro Kursaal 
dalle h.15 alle h.18,00 filmati tratti dall’archivio storico del festival dal Nyman dell’987 al  Morricone del 990 dal  David Thomas dell’87 al NUsrat del 91 e del 94, dal solo di  Sylvian in Slow fire  ad un recente Ornette Coleman,  inserti  preziosi di un quarto di secolo di musiche possibili.
A partire dal 21 novembre fino al 30  la postazione sarà spostata presso la Sala Murat dove  proseguirà ogni sera dalle 18,00 alle 21,00.

Condividi.