Cuffie Skullcandy musica al massimo con Zalando (Concluso)

Le cuffie Skullcandy sono il modo migliore per ascoltare musica al massimo. Zalando.it offre a tutti i lettori di Outune.net la possibilità di vincere il modello femminile Uprock e maschile Lowrider. Partecipare al contest è semplice, basta compilare la form qui a destra indicando nome, cognome, email di contatto, cellulare e indirizzo di recapito. Il contest termina il 31 marzo 2012, i vincitori saranno contattati dalla redazione. Segui Zalando.it su Facebook.
Chiedendo di partecipare al contest compilando la form (su outune.net o sulla pagina facebook di outune.net) l’utente conferma di aver preso visione dell’informativa privacy di Outune.net e di approvarla.


Uprock da Skullcandy è la cuffia dal design minimale e dallo stile retrò. Il cavo piatto, la forma leggera ed ergonomica, permettono di godere al meglio della propia musica. La lunghezza del cavo, inoltre, ci garantisce la massima libertà di movimento durante le nostre attività quotidiane. Alza il volume con Uprock da Skullcandy!


Skullcandy crea le cuffie Lowrider per i più esigenti ascoltatori. Estremamente comode e leggere, si adattano alla perfezione alla testa. Il microfono incorporato ci permetterà di mettere in pausa o far ripartire la nostra musica semplicemente grazie ad un comando vocale. La lunghezza del cavo, infine, permette una totale libertà di movimento, ideale per l’utilizzo quotidiano in città! Inizia ad ascoltare la tua musica preferita con Skullcandy!

Su Zalando.it potrai trovare le ultime collezioni di tutte le case di moda più famose: da Fendi, D&G, Givenchy, Missoni, Furla fino all’eccentrico Moschino e alle meravigliose borse Just Cavalli. Per lui, per lei e per i tuoi bambini, Zalando soddisfa tutta la famiglia proponendo abbigliamento da donna all’ultimo grido, abbigliamento da uomo pratico e versatile ed infine confortevole abbigliamento per bambini di tutte le età. Non solo abbigliamento ma anche calzature di ogni tipo e di ogni taglia.

Vincitori: Emanuele P. (Lecce), Serena T. (Milano)


Condividi.