Da oggi è disponibile nei negozi digitali e tradizionali il nuovo album del quintetto vocale Alti & Bassi

Il nuovo album del quintetto vocale milanese ALTI & BASSI, “IO HO IN MENTE TE” (su etichetta Preludio), da oggi è disponibile su iTunes, ed in tutti i negozi di dischi. Il quintetto vocale milanese dopo quattro dischi ispirati alla musica americana, ha deciso di dedicare questo album interamente alla musica italiana. “Io ho in mente te” è in particolare un omaggio alle grandi voci e ai grandi autori di quegli anni: Mina, Domenico Modugno, Lucio Battisti, Caterina Caselli, i Cetra, Bruno Martino, Gino Paoli, L’Equipe 84.

Il brano “IO HO IN MENTE TE”, che dà il titolo all’album interamente realizzato “a cappella”, è stato lo spot pubblicitario della catena di Ipermercati Auchan (dove l’album è stato venduto in esclusiva nel periodo natalizio a soli 9,90 euro).

L’intero ricavato delle vendite è stato devoluto a TELETHON a favore della ricerca genetica.

“IO HO IN MENTE TE”, inoltre, è disponibile anche sul sito www.preludiomusic.com.

Questa la tracklist dell’album: “Non gioco più” (Ferrio-Lerici),  “Io ho in mente te” (Fricker-Mogol), “Nessuno mi può giudicare”(Panzeri-Pace-Beretta-Del Prete), “Vorrei che fosse amore”(Canfora-Amurri), “Nel blu dipinto di blu” (Modugno-Migliacci), “Però mi vuole bene”(Savona-Cichellero-Giacobetti), “Estate”(Martino-Brighetti), “Il cielo in una stanza” (Paoli), “Il mio canto libero”, “Fiori rosa, fiori di pesco, “Con il nastro rosa” (Battisti-Mogol) “Se telefonando” (Morricone-De Chiara-Costanzo), “Parole, Parole” (Ferrio-Chiosso-Del Re), “Brava (Bravi)” (Canfora).

Particolarmente interessante è la rivisitazione della maggior parte dei brani attraverso la “contaminazione” con numerosi generi musicali, cosa che consente di “rivitalizzare” e di rendere estremamente moderne e accattivanti le canzoni a distanza di 40 anni, pur senza spogliarle della loro affascinante e riconoscibile veste iniziale. L’album spazia dal latinoamericano al funky all’R&B, dal valzer al tango, allo spiritual, dal jazz al swing al rap.

Le voci degli ALTI & BASSI sono gli unici strumenti di questo album, ad eccezione degli assoli di alcuni illustri ospiti musicali come Franco Cerri (chitarra), Bruno De Filippi (armonica a bocca), Nando De Luca (pianoforte), Andrea Dulbecco (vibrafono), Lino Patruno (banjo), Emilio Soana (tromba).

www.altiebassi.it; www.myspace.com/altiebassi

 

Condividi.