Da venerdì in radio “Pack Up”, il singolo d’esordio di Eliza Doolittle

“ELIZA DOOLITTLE ha 22 anni, ma la sua musica arriva da un altro tempo e un altro spazio”.

Così il quotidiano britannico Guardian parla di ELIZA DOOLITTLE, giovane cantautrice inglese il cui singolo d’esordio “PACK UP”, un’incursione nel coro della marcetta “Pack Up Your Troubles In Your Old Kit Bag” di George Henry Powell, riproposto e trasformato in un allegro inno danzante all’ottimismo, sarà in rotazione radiofonica da venerdì 23 luglio.

Alla rotazione radiofonica seguirà quella televisiva (a questo link è possibile vedere il video ufficiale http://www.youtube.com/watch?v=L1R–qzltJY).

Il brano anticipa l’uscita del primo album della 22enne di Camden che si intitolerà “ELIZA DOOLITTLE” e verrà pubblicato da EMI Music Italy il 28 settembre, un disco che in Gran Bretagna ha già riscosso ottimi successi piazzandosi al terzo posto della chart inglese (mentre il singolo è all’ottavo posto delle classifiche di vendita e al 5° posto delle classifiche radiofoniche).

Eliza vorrebbe che la sue canzoni fossero cantate da tutti: “Niente è più divertente che andare in tour, viaggiare per il mondo e vedere le persone che si divertono e ballono ai tuoi concerti”.

ELIZA Doolittle è una delle nuove scommesse della EMI Music, grande gusto musicale (le sue canzoni sono influenzate dal sound degli anni ‘60 e ‘70 dei Beach Boys, The Kinks, Steve Wonder,ma anche dal pop più attuale di Arctic Monkeys, Vampire Weekend, Kid Harpoon), bella presenza e una allegria di fondo che avvolge lei e la sua musica.

Eliza Doolittle (il suo vero cognome è Caird ma non era abbastanza da pop star!) è nata a Camden, a nord di Londra, nel 1988 da un padre pianista e una madre cantante. ELIZA è un ex attrice bambina che scriveva canzoni sin da quando aveva 12 anni e che all’età di 16 anni firma il suo primo contratto editoriale con la EMI. Nel novembre 2009 pubblica il suo primo EP “Rollerblades”  (Parlophone/EMI) che contiene, oltre al singolio “Skinny Genes” (uscito nel marzo 2009) anche la title track “Rollerbaldes”, “Money Box”, “Police Car” e “Go Home”.

www.elizadoolittle.comwww.myspace.com/elizadoolittlehttp://www.facebook.com/ElizaDoolittle

Condividi.