Dalla e De Gregori: nuova data in Friuli il 10 febraio a Udine

La proficua collaborazione tra Teatro Nuovo Giovanni Da Udine, Comune di Udine e Azalea Promotion raccoglie nuovi frutti sulla scia dei successi degli ultimi anni e piazza un altro colpo da novanta: il gradito ritorno di LUCIO DALLA e FRANCESCO DE GREGORI. Dopo l’enorme successo del concerto estivo in Piazza Primo Maggio che ha registrato il tutto esaurito e considerato l’ottimo andamento della prevendita per l’appuntamento del 21 febbraio al Politeama Rossetti di Trieste, a grande richiesta giovedì 10 febbraio 2011 i due celebri cantautori torneranno a Udine, sul palco del Teatro Nuovo Giovanni Da Udine.

“Solo un gigolò” e, dallo scorso 15 ottobre in tutte le radio, il brano inedito “Non basta saper cantare” sono i frammenti di un’intesa ritrovata che ha già raccolto oltre 150.000 entusiastici consensi durante il tour, prossimo alla ripresa invernale nei maggiori teatri italiani. Adesso quell’alchimia di gioco, che sembra alimentarsi data dopo data grazie ai formidabili assist che i due artisti generosamente si scambiano, è diventata un Doppio Cd Live con 29 tracce delle quali due inedite e un Dvd reportage di un’ora.

Il titolo è naturalmente “Work In Progress”, definizione sotto la quale hanno viaggiato e viaggiano i concerti e che sembra essere, man mano che i mesi e i chilometri avanzano, la più adatta. Non c’è infatti nulla di preordinato in queste canzoni condivise che rotolano amabilmente sui sensi, sui ricordi e sulle possibili nuove emozioni di chi ascolta: si ha davvero la sensazione di una materia in continuo divenire e arricchimento, e si fa addirittura fatica a pensare che l’ascolto delle tracce incise (o liquide se digitali e immateriali) possa essere definitivo, quasi come se un ascolto potesse essere diverso dal successivo o dal precedente. Definitivo, ma non privo di altre sorprese come l’inedito “Gran turismo”, l’intenso recitato di Marco Alemanno del Ventunesimo Canto de “La fine del Titanic” del poeta tedesco Hans Magnus Enzensberger, la versione da studio di “Generale” eseguita da entrambi e ancora mai proposta nei concerti. In fondo tutto è sempre sorprendentemente grande quando i rispettivi repertori muovono pedine gigantesche sulla scacchiera della storia della musica italiana. “Canzone”, “La storia”, “L’anno che verrà”, “Futura”, “Anna e Marco”, “La leva calcistica della classe ‘68”, “Piazza grande”, “Rimmel”, “Buonanotte fiorellino” e tante altre, variamente intrecciate tra le personalità dei protagonisti. Con due splendide eccezioni: “Caruso” e “La donna cannone”, troppo proprie e “personali” per non essere cantate soltanto dai rispettivi titolari.

I biglietti, a partire da € 34,50, per l’attesissimo ritorno di LUCIO DALLA e FRANCESCO DE GREGORI saranno in vendita da mercoledì 24 novembre nei punti vendita Azalea Promotion, nel circuito online Biglietto.it e da mercoledì 1 dicembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (da lunedì a sabato dalle ore 16 alle 19).

Per informazioni:
Azalea Promotion (tel. 899 325226) – www.azalea.it – info@azalea.it
Teatro Nuovo Giovanni da Udine (tel. 0432 248418) – www.teatroudine.it – info@teatroudine.it

Condividi.