David Bowie Smentito ogni piano per dei concerti nel 2014

david bowie

Il management di David Bowie ha smentito ogni piano per delle attività live che si dovrebbero tenere nel corso della prossima estate. La dichiarazione è arrivata a poche ore da una notizia diffusa dal The Mirror, nella quale venne riportata che i colossi del live entertainment Live Nation e AEG avrebbero offerto al cantante un compenso ultramilionario per farlo suonare rispettivamente all’Olympic Park situato nella zona est di Londra e nel centralissimo Hyde Park. Le due offerte di ingaggio si aggiungono all’intenzione, affermata qualche settimana fa dal produttore Michael Eavis, di voler rivedere il Duca Bianco come headliner del Glastonbury Festival, rassegna nella quale già suonò come principale attrazione nel 1971 e nel 2000.

Quanto affermato dal management contrasta in parte con quanto affermato dal chitarrista Earl Slick, musicista con il quale Bowie ha collaborato anche nell’ultimo lavoro The Next Day: Slick non ha infatti nascosto l’ipotesi di suonare dal vivo entro la fine dell’anno, anche se al momento non è definito alcun piano.

Condividi.