Dead Kennedys, criticano pesantemente la Heineken

Nelle ultime ore sono emersi nuovi problemi per la Heineken, la famosa multinazionale olandese già criticata nel recente passato per aver utilizzato una cover di Too Drunk To Fuck dei Dead Kennedys, rivista dai francesi Novelle Vague, per promuovere online il marchio Kronenbourg 1664. Come riportato dal The Guardian nei primi giorni di luglio, l’intenzione di invitare ad un consumo moderato in realtà si rivelò un vero e proprio boomerang, al punto che gli stessi comitati di controllo dell’industria dell’alcol imposero all’azienda il ritiro della campagna pubblicitaria.

A distanza di qualche settimana, gli stessi Dead Kennedys, uno dei nomi fondamentali dell’hardcore statunitense, hanno rilasciato un comunicato stampa, nel quale hanno dichiarato che il gruppo non ha rilasciato nessuna specifica autorizzazione ad utilizzare un loro pezzo, per la Heineken e per una qualsiasi azienda produttrice di beni di consumo. Una scelta azzardata e una caduta di stile, quella dell’azienda olandese, che potrebbe rischiare di portare la questione in tribunale: la band infatti ha autorizzato i propri avvocati ad agire in difesa dei propri diritti.

Condividi.