Deftones Morto il bassista Chi Cheng

deftones

Alla fine non ce l’ha fatta: Chi Cheng, bassista famoso per aver militato nei Deftones, è morto all’età di 42 anni. Il musicista era in uno stato di salute precario da fine 2008, quando fu vittima di un incidente stradale nei pressi di Santa Clara (California), sinistro che lo portò ad avere condizioni gravi ma stabili nei mesi successivi. Non sono bastati quindi i segnali di miglioramento arrivati nel 2010 (quando diede i primi segnali di coscienza) e nel 2012 (iniziò a muovere gli arti) che sembravano poter dare una speranza allo sfortunato artista.

L’annuncio è stato dato tramite Facebook dal cantante Chino Moreno e dalla famiglia, con un comunicato stampa inoltrato tramite il sito OneLoveForChi, aperto per raccogliere fondi per finanziare tutte le spese mediche: “Questa è la cosa più dura che vi scrivo. Il vostro amore, cuore e devozione per Chi sono stati incondizionati e meravigliosi. Lo so che lo ricorderete come un gigante sul palco e con un gran cuore per ognuno di voi. E’ stato trasportato in pronto soccorso poche ore fa poiché il suo cuore ha smesso di battere improvvisamente. Ha lasciato il mondo con me che intonavo le sue canzoni preferite al suo orecchio“.

Già nei momenti successivi al tragico annuncio, sono arrivati tramite Twitter messaggi di tributo al musicista. Di seguito una breve rassegna:

http://twitter.com/thursdayband/status/323276162438684672

Condividi.