Dieci Giorni Suonati 2012 programma definitivo

E’ stato definito il programma dei Dieci Giorni Suonati 2012, festival che si terrà al Castello di Vigevano e che unirà musica, parole, gusto e molto altro. Non solo grandi concerti per i “10 Giorni Suonati“, il festival al Castello di Vigevano presenta il programma degli “Incontri con l’Autore“, il progetto di ecosostenibilità “La Buona Musica è A.R.I.A.” e la mostra di “MemoraBarley“, amplia inoltre l’Isola del Gusto e il servizio di Treni Speciali per rientrare da Vigevano a Milano.

La terza edizione del festival “10 Giorni Suonati” al Castello di Vigevano si prepara al primo appuntamento ufficiale, il 13 Giugno, annunciando una serie di novità che completano il ricchissimo cast di concerti in programma. Innanzitutto il calendario degli “Aperitivi con l’Autore“, 10 incontri per dare spazio alla parola scritta e parlata, con protagonisti di grande prestigio e di vario genere letterario; poi l’assetto definitivo di “La Buona Musica è A.R.I.A. (A Ridotto Impatto Ambientale)”, un progetto, messo a punto dall’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, Design Politecnico di Torino e Molecole Sistemiche, che attraverso la collaborazione con diverse aziende attente alla questione dell’impatto ambientale, dà al festival una connotazione di ecosostenibilità senza pari in Italia; infine l’allestimento di “MemoraBarley”, la prima mostra di memorabilia provenienti dall’archivio storico di Barley Arts, organizzatore del festival, raccolti nel corso di 33 anni di attività nella musica dal vivo con i maggiori artisti del panorama italiano e internazionale.

MUSICA – I CONCERTI
MERCOLEDI’     13 GIUGNO     LYNYRD SKYNYRD + MOLLY HATCHET + BETTA BLUES SOCIETY    Ingresso € 55+prev
MARTEDI’     26 GIUGNO     INCUBUS + guest    Ingresso € 36+prev
MARTEDI’     10 LUGLIO     WOLFMOTHER + BUD SPENCER BLUES EXPLOSION    Ingresso € 25+prev
MERCOLEDI’     11 LUGLIO    GARBAGE + 2:54    Ingresso € 30+prev
GIOVEDI’    12 LUGLIO    PAUL WELLER + guest    Ingresso € 35+prev
MERCOLEDI’    18 LUGLIO    BEN HARPER    Ingresso € 45+prev
GIOVEDI’     19 LUGLIO     LENNY KRAVITZ + TROMBONE SHORTY & ORLEANS AVENUE    Ingresso € 45+prev
DOMENICA    22 LUGLIO    G3 (JOE SATRIANI – STEVE VAI – STEVE MORSE)    Ingresso € 40+prev
LUNEDI’    23 LUGLIO    JAMES MORRISON + MAVERICK SABRE + MUSICANTI DI GREMA Ingresso € 32+prev
MARTEDI’    24 LUGLIO     MIKA + guest    Ingresso € 35+prev

I biglietti per ciascuna serata sono in vendita nei circuiti: Ticketone, Ticket.it, BookingShow, Piemonte Ticket, Amit. A Vigevano punto informazioni e vendita in Piazza Ducale in collaborazione con C.I.V.A.T.U.R.S..

PAROLE: GLI INCONTRI CON L’AUTORE – Castello di Vigevano ore 19.30 circa
Merc 13 Giugno    Danilo Lenzo    “La Leggenda dei CroceNera” – Sensoinverso Edizioni
Mart 26 Giugno    Federico Russo    “Ci si Mette una Vita” – Einaudi
Mart 10 Luglio    Gianni Miraglia    “Muori Milano Muori” – edito Eliot
Merc 11 Luglio    Alberto Paleari    “Saranno infami” – Fandango Libri
Giov 12 Luglio    Gianluca Veltri    “L’Odore dell’asfalto” – edito Nobeer
Merc 18 Luglio    Davide Oldani    in anteprima nuovo libro sulla cucina pop
Gio19 Luglio    Luca De Gennaro    “Backwards – The ‘Rolling Stone’ files e altre storielle rock” – Caratteri Mobili
Dom 22 Luglio    Eleonora Ossola + Maurizio De Paola “Randy. Vita e morte di Randy Rhoads dai Quiet Riot a Ozzy” di Joel Mc Iver
Lun 23 Luglio    Valerio Millefoglie    “L’Attimo in cui siamo felici” – Einaudi
Mart 24 Luglio    Irene Vella    “Sex and the cake” – Malvarosa

MEMORABARLEY: dall’archivio Barley Arts, i memorabilia raccolti in 33 anni di concerti
Una mostra di poster, locandine, pass, biglietti, memorabilia di ogni genere tratti dall’archivio storico della Barley Arts che in 33 anni di attività ha organizzato almeno 8000 fra concerti di artisti italiani e internazionali, festival, tour e rassegne.
La mostra, a ingresso gratuito, sarà inaugurata Mercoledì 13 Giugno, in occasione del primo appuntamento di “10 Giorni Suonati” quello con i Lynyrd Skynyrd. Allestita all’interno delle suggestive Scuderie del Castello di Vigevano, in uno spazio recentemente ristrutturato è aperta tutti i sabati e domeniche nel periodo del festival, quindi fino al 24 Luglio, negli orari 10.00-12.30 e 14.00-18.00. In occasione dei concerti in programma al Festival l’apertura è alle ore 18.00 e riservata al pubblico della serata. MemoraBarley è una mostra di memorabilia legati al mondo della musica dal vivo ma non solo, un viaggio affascinante che offre uno scorcio significativo dei protagonisti e della cultura musicale dal 1979 ad oggi.
Curatore della mostra è Henry Ruggeri, fotografo di grandi eventi rock e non solo.

SAPORI: L’ISOLA DEL GUSTO
In linea con lo spirito del festival, l’area ristoro ospita alcuni fra i migliori produttori di cibi genuini, vini biologici e birre artigianali, prodotti a filiera corta, spesso provenienti da “Presìdi Slow Food”, sicuramente…BUONI, PULITI e GIUSTI!
Ai produttori presenti nelle prime due edizioni del festival, e che hanno riconfermato la loro presenza, se ne sono aggiunti altri grazie ai quali quest’anno sarà ampliata anche la varietà dell’offerta.
Il pubblico troverà un’ampia scelta di Birre Artigianali, rigorosamente “Made In Italy” e spillate direttamente in loco dai rispettivi produttori Orsoverde, Clandestino e Croce Di Malto. Per quanto riguarda il vino, la parola d’ordine è: solo vini naturali, da vitigni autoctoni e ottenuti a partire da lieviti indigeni, sempre con il criterio di prediligere i sapori naturali, la filiera corta e i prodotti biologici. E’ stata fatta una selezione creativa e di pregio fra prodotti genuini e a bassi solfiti, con ampia scelta tra vini bianchi, rossi, rosati, bollicine e vini dolci. Da gustare il Barbera e il Moscato d’Asti e brut, tutti da agricoltura biodinamica della Tenuta Carussin di San Marzano Oliveto (AT), la Falanghina biologica di Vini Orsini di San Lupo (BN), Trebbiano e chardonnay biologici dell’azienda Il Palazzo di Brisighella (RA), il prosecco di Valdobbiadene doc, l’extra-dry di Col Vetoraz a S.Stefano di Valdobbiadene (TV).
La gastronomia è tutta ed esclusivamente a base di materie prime genuine: pane, prodotto dal Panificio Grazioli di Legnano (MI), da farine biologiche molite a pietra del Mulino Marino, carne di puro bovino piemontese fornita dal Presidio Slow Food Macelleria Dacma – Consorzio La Granda, salumi di Marco D’Oggiono (LC) Prosciutti, azienda a lavorazione artigianale e da carni italiane, formaggi bio dell’azienda “Fontana di Comazzo” (Lodi), frutta di stagione da coltivazioni biodinamiche, agrumi e avocado bio siciliani dell’azienda Vigna Grande di Fiume Freddo e altri prodotti dalle materie prime dalla qualità certificata. L’Isola del Gusto è presidiata da studenti dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo sotto l’egida di Federico Trotta, dottore in Scienze Gastronomiche e ideatore del progetto.

IL PROGETTO “La Buona Musica è A.R.I.A.” – A Ridotto Impatto Ambientale
Dopo l’esperienza nel 2011, estremamente positiva, continua il progetto La Buona Musica è A.R.I.A. (A Ridotto Impatto Ambientale), ideato e messo in opera da Molecole Sistemiche e sostenuto da Design Politecnico di Torino e dall’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche. La ricerca adotta l’approccio sistemico quale strumento per ridurre l’impatto ambientale di “10 Giorni Suonati” e conferma per l’edizione del 2012 strategie e applicazioni utili alla sostenibilità ambientale, sociale, economica e sensoriale. L’obiettivo è la progressiva riduzione dell’impatto ambientale dell’evento e l’organizzazione di nuovi scenari sostenibili di progettazione e fruizione degli eventi musicali. “10 Giorni Suonati”, prodotto e organizzato da Barley Arts, si candida quindi a diventare un eco-evento musicale attualmente senza eguali in Italia, un polo attrattivo per artisti che hanno a cuore la sostenibilità ambientale, sociale, economica e sensoriale della propria attività.

TRENI SPECIALI – in collaborazione con TRENORD
In occasione di alcuni dei concerti in programma (Incubus, Garbage, Lenny Kravitz, Mika), Barley Arts si è attivata per garantire al pubblico che vorrà usufruirne un servizio di treni speciali, che al termine della serata collegheranno la Stazione di Vigevano a quella di Porta Genova a Milano. La corsa del treno, in partenza alle ore 1.00, costa 5 euro e il biglietto è acquistabile anticipatamente sul sito www.diecigiornisuonati.it.

http://www.diecigiornisuonati.it/

 

Condividi.