Dissonanze 10: il 21 e 22 maggio a Roma, con Gil Scott-Heron e molti altri

Gli artisti di DNA concerti e DNA Dance Department
che parteciperanno a

DISSONANZE 10
:
Gil Scott-Heron
Jamie Lidell
The Phenomenal Handclap Band
Darkstar
King Midas Sound
Shackleton
Martyn
The Gaslamp Killer
Marco Passarani
Nosaj Thing

22 maggio 2010 – Palazzo Dei Congressi

Traguardi importanti, da festeggiare con consapevolezza. Dissonanze arriva a dieci – dieci anni, dieci edizioni – e lo fa offrendo una line up che è davvero la migliore delle mappe geografiche per orientarsi nei tempi e negli stili che hanno disegnato l’immaginario culturale della contemporaneità. Non è questione di dj di fama mondiale (che ci sono), di live set di culto assoluto (che non mancano), di produttori emergenti (che sono una presenza fondamentale), di coraggiosi sperimentatori (che al solito sono nel dna del festival): nel 2010 il festival romano celebra se stesso regalandosi e regalando un viaggio che disegna come mai prima coordinate assolutamente fondamentali.

GIL SCOTT-HERON
Verrebbe da dire: il ritorno dell’anno. O forse: del decennio. Verrebbe da elencare le incredibili recensioni che “I’m New Here”, l’album che lo riporta sulla scena dopo quasi un decennio, ha raccolto ovunque: stupore, meraviglia, elogi senza fine. E’ che semplicemente non eravamo (più) abituati a voci così intense, ad anime così sincere e sofferte, a personalità talmente eccezionali.
La commercializzazione dell’hip hop ci ha fatto dimenticare il potere della parola, il potere del messaggio, il potere dell’introspezione (quando è sincera fino al dolore).
Gil Scott-Heron possiede tutto questo, e a tutto questo ha dato vita e ha dato luce prima di altri (da molti è considerato il vero padre del rap, di sicuro di quello più impegnato) e più di altri. Intensity will not be televised.
 
READ MORE: gilscottheron.net/

JAMIE LIDELL
A più di dieci anni di distanza dall’esordio con l’ep “Freakin’ The Frame”, il geniale e sregolato cantante nato in Inghilterra nel Cambridgeshire arriva per una data italiana per presentare in anteprima il nuovo album Compass in uscita a maggio su Warp.
Jamie Lidell per il suo nuovo album “Compass” si è avvalso di alcuni trai i nomi più noti ed interessanti della scena alternative internazionale.
Sul disco di Lidell compaiono nella veste di ospit Beck, Feist e Grizzly Bear, oltre a Pat Sansone dei Wilco e Gonzales.
“Ho scritto il disco in un mese, è emotivamente molto forte. C’è tutto ciò che avevo dentro, la penna ha seguito completamente i miei pensieri”, ha commentato Lidell.
 Dal vivo Lidell non manca mai di inserire nella sua musica rischio ed avventura, “…perché ogni concerto non deve mai assomigliare a quello precedente, e deve essere diverso da quello futuro”. Da qui deviazioni oblique combattute a colpi di effetti, destrutturazioni, passionali improvvisazioni. Se il soul contemporaneo deve essere una creatura mutante che abbraccia gli anni ’60 così come il futuro, il tutto passando per funk e sperimentazione, Jamie Lidell ne è oggi senza dubbio l’eroe per eccellenza.

READ MORE: http://www.jamielidell.com/ <http://www.jamielidell.com/>

THE PHENOMENAL HANDCLAP BAND
Anni ’70 e indie rock fricchettone. Funk e soul. Disco e derive lisergiche. Scimmiottature di progressive rock e sventagliate electro. Del resto, se decidi di far nascere la tua band non con un’idea e un organico precisi in testa ma tramite una gioiosa, allegra e caotica accumulazione, facile che siano questi i territori musicali in cui vai a planare, in rigoroso ordine sparso. Arrivano da New York, distribuiti un po’ tra Lower Manhattan e Brooklyn, si sono assestati su otto come numero di elementi da portare sul palco e stanno progressivamente, rumorosamente e allegramente conquistando il mondo. Se ne sono accorti ad esempio i Franz Ferdinand, che hanno voluto a tutti i costi portarli con sé in molte date del loro ultimo tour europeo. Non sappiamo cosa aspettarci da loro. Ma abbiamo il sospetto che ci divertiremo parecchio.

READ MORE:www.phenomenalhandclapband.com/ <http://www.phenomenalhandclapband.com/>
 

UNA PRODUZIONE:
Dissonanze www.dissonanze.it

CON IL PATROCINIO:
Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma
Ministero della Gioventù

Ufficio Stampa DISSONANZE:
PepiLuciBoom
Lucia Angelici
Barbara Riggio
e-mail: press@dissonanze.it

in collaborazione con
Damir Ivic
e-mail: damir@dissonanze.it

INFO:
www.dissonanze.it <http://www.dissonanze.it/> <http://www.dissonanze.it/> <http://www.dissonanze.it/>
www.myspace.com/dissonanzefestival <http://www.myspace.com/dissonanzefestival> <http://www.myspace.com/dissonanzefestival> <http://www.myspace.com/dissonanzefestival>
www.facebook.com/dissonanzefestival <http://www.facebook.com/dissonanzefestival>
 <http://www.facebook.com/dissonanzefestival> <file://localhost/%3Chttp/::www.facebook.com:dissonanzefestival%3E>

BIGLIETTI PALAZZO DEI CONGRESSI:
Venerdì 21 o Sabato 22: 39 euro + d.p.
Abbonamento due giorni: 65 euro
www.ticketone.it <http://www.ticketone.it/>
 
BIGLIETTI ALTRE LOCATION:
Infoticket: tickets@dissonanze.it

 

Condividi.