E’ morto in un incidente stradale Steve Lee, voce dei Gotthard

Il mondo ha perso uno dei suoi più grandi cantanti rock: Steve Lee, frontman degli svizzeri Gotthard, è stato ucciso incidentalmente durante un viaggio in moto negli Stati Uniti, precisamente sulla statale 15, fra Mesquite e Las Vegas. Aveva 48 anni.

Il cantante dei Gotthard era volato negli Stati Uniti assieme ad altri suoi 20 connazionali motociclisti per realizzare un vecchio sogno: viaggiare per due settimane attraverso gli States a bordo della sua Harley Davidson. Partito domenica 3 ottobre, martedì 5 ottobre il gruppo di motociclisti (le moto erano una dozzina) era fermo sulla corsia d’emergenza per indossare le tute per la pioggia quando, poco prima delle 16:00, l’autista di un semi-rimorchio ha perso il controllo del veicolo a causa del fondo stradale bagnato e nel tentativo di evitare il gruppo ha violentemente urtato Steve Lee. Ogni tentativo di rianimazione è stato inutile.

Con Steve Lee, il mondo non solo ha perso una delle migliori voci del rock, ma anche una personalità straordinaria.           

Condividi.