Esce il 20 novembre l’album “Voices Inside My Head”, tributo dei Nashville Trio ai classici dei Police

Un trio che cerca di pagare tributo a un altro trio
Loro sono di Rimini… il trio a cui pagano tributo sono i POLICE
Tutti i classici dei POLICE riveduti e corretti da
 
NASHVILLE TRIO
L’ album
VOICES INSIDE MY HEAD
 
etichetta: CPSR PRODUZIONI
Distribuzione: VENUS
in uscita il 20 NOVEMBRE
Genere: West Cost Folk
 
Pensate a tre appassionati e navigati musicisti italiani con il “pallino” per una delle band che ha fatto la storia della musica rock negli 80; i Police. Pensate ai classici di Sting & C. riveduti e corretti con uno spirito che vaga tra il jazz, il blues e un’attitudine solare, che fa pensare alla west coast. Pensate a “Wrapped around your finger” con un sound jazzy, a “De do do…” con un’armonica country folk incastonata in una cornice sonora ariosa, chef a pensare all’Africa. Pensate a “So Lonely” in versione country folk. Immaginate i brani con un’attitudine che tende a prosciugare, a rendere minimalista l’impianto sonoro. Pensate a queste versioni del classici dei Police senza il supporto ritmico (la batteria non fa parte della line up del gruppo), con una propensione a far suonare il tutto come se fossero dei brani “a cappella” ma con chitarre e tastiere a fare da supporto alle melodie vocali. Tutto questo e altro ancora nel disco di Nashville Trio, ovvero Marcello Dolci (voci, chitarra, armonica), Michele Tani (voci, piano, basso) e Matteo De Angeli (voce, chitarre, slide, banjo).

Condividi.