Fabrik Free Festival questo fine settimana all’interno dell’Home Page Festival

Fabrik Free Festival e Home Page uniscono le proprie forze per portare al Parco del Cormor tre giorni di concerti e musica rock che vedranno protagonisti numerosi artisti della scena nazionale e internazionale; uno su tutti, il grande rocker italiano Pino Scotto, che fa il suo ritorno a Udine dopo la riuscitissima apparizione sul palco degli Ac/Dc solo pochi giorni fa.

Il Fabrik Festival è una realtà nata a Milano dall’unione di diverse strutture operanti da anni nel mondo dello spettacolo, e ora mira espandere il proprio raggio d’azione in tutta Italia. Udine è stata scelta come città d’inizio del tour 2010, che toccherà anche Milano, Roma e Bari. Tutte le gradazioni del rock si apprestano dunque ad invadere pacificamente il Parco del Cormôr il 4, 5 e 6 giugno: oltre al già citato Pino Scotto, la tre giorni vedrà protagonisti anche il trio folck-rock dei pisani Zen Circus, i Diaframma, storica band fiorentina capitanata da Federico Fiumani (ex Litfiba), i genovesi Ex-Otago, tra le migliori proposte dell’indie-pop nazionale, il rock-duo  milanese degli Orange (la band di Francesco Mandelli, il “Nongiovane” di Mtv) e i “nostrani” W.I.N.D., gruppo rock-blues apprezzato in tutta Europa. A fare da contrappunto ai più noti saranno valide band emergenti, tra cui The Lorean di Milano, reduci da un tour italiano di 40 date, e gli udinesi The Casual’s, che stanno per pubblicare un album prodotto da Sandro Franchin , già fonico di Vasco Rossi.

«Il Fabrik Free Festival – spiega Giovanni Pigani, il mitico Joe del Black Stuff, nonché promoter per il Triveneto di Fabrik Festival e presidente dell’associazione culturale Music – vuole essere un ritrovo per gli amanti di tutta la musica. Ci auguriamo davvero che in queste serate si possa incontrare il pubblico più variegato, per realizzare un aperto scambio di opinioni su tutte le esibizioni proposte».

Il festival che nasce grazie alla collaborazione di Fabrik Festival, Home Page e delle associazioni Music e No Fun, è inserito sia nel programma delle manifestazioni di Udine Estate. Non solo musica naturalmente, perché Home Page è anche arte e cultura. Proseguirà infatti il programma delle conferenze organizzate dal gruppo Beppe Grillo di Udine e delle mostre d’arte, iniziative che hanno già visto centinaia di partecipanti ai primi due appuntamenti; per venerdì alle 19 è previsto l’incontro dal titolo, Considerazioni sulla campagna referendaria: l’Acqua non si vende.
Home Page e Fabrik Festival si fanno da sempre promotori di un divertimento sano e sicuro; a questo proposito è stato siglato un accordo con Radio Taxi (0432.505858) che prevede uno sconto del 20 per cento su tutte le corse verso, e dal Parco del Cormor, con l’aggiunta di un buono consumazione in omaggio.

Tutti gli eventi della terza edizione dell’Home Page Festival sono, in linea con le passate edizioni, ad ingresso gratuito. L’edizione 2010 di Home Page Festival vede rinnovate le collaborazioni con l’Università degli Studi di Udine, il M.E.I. (Meeting Etichette Indipendenti di Faenza), Arezzo Wave, Exit Festival di Belgrado e Sziget di Budapest.

Condividi.