Festival di Sanremo 2013 il vincitore dei Giovani è Antonio Maggio

Arriva anche lui da X Factor (si impose con gli Aram Quartet), ma Antonio Maggio ha portato al Festival di Sanremo 2013 una delle poche canzonette piacevoli del lotto. E’ lui il vincitore dei Giovani quest’anno con la canzone “Mi Servirebbe Sapere“, Renzo Rubino invece, favoritissimo, incassa il Premio della Critica. La quarta serata del Festival è stata dedicata ad alcuni brani che hanno fatto la storia, appunto, della manifestazione. Tralasciando la totale assenza di ritmo già constatata negli appuntamenti precedenti, pochi sono stati gli artisti che hanno realmente lasciato il segno: fra questi buone le interpretazioni di Marco Mengoni e di Antonella Ruggiero coi Marta Sui Tubi, colossale come da copione la perfomance di Elio e Le Storie Tese featuring Rocco Siffredi e momento LoL della kermesse Almamegretta col grandissimo James Senese a rileggere in chiave reggae “Il ragazzo della Via Gluck” completamente cosparsi dei benefici effetti di un Bong riempito di roba ad alto livello.

Favoloso anche Bollani, mentre sbadigli esagerati in molte altre riletture fatte dai Big (alcuni sembravano quasi svogliati, un contrasto stridente rispetto alla festa della scorsa edizione), qualche buona scollatura (Simona Molinari), qualche altra evitabile scollatura (Maria Nazionale) e una divertentissima (una volta tanto) Litizzetto nei panni di una Caterina Caselli d’epoca. L’ospitata di Baudo e il monumento a Mike Bongiorno hanno chiuso una serata che sarebbe stato meglio trasmettere in bianco e nero per intero. Manca solo la finale dei Campioni, fortunatamente…

Paolo Sisa


Condividi.