Fleetwood Mac morto Bob Welch

Fleetwood Mac morto Bob Welch

E’ morto ieri Bob Welch, ex chitarrista e cantante dei Fleetwood Mac. Il musicista è stato trovato morto nella sua casa di Nashville da sua moglie. Si è trattato quasi sicuramente di un suicidio, infatti Welch si sarebbe sparato un colpo di pistola al cuore: aveva 65 anni. Secondo indiscrezioni, il movente di questo gesto sarebbe da ricercarsi nelle cattive condizioni di salute in cui versava Bob, che negli ultimi tempi si stavano facendo troppo gravose per lui. L’artista avrebbe lasciato anche un biglietto d’addio alla moglie Wendy; i due erano sposati dal 1985.


YouTube

Welch si unì ai Fleetwood Mac nel 1971, rimanendo nella band sino al 1974 e occupando il ruolo di chitarrista e cantante per cinque album in studio. Successivamente si dedicò alla carriera solista, nella quale colse il suo più grande successo con il suo debut album, “French Kiss” del 1977, che trainato dal singolo “Sentimental Lady” raggiunse il platino negli Stati Uniti.

Condividi.