Foo Fighters, guarda il loro video contro la Westboro Church

Foo Fighters Video Keep It Clean

I Foo Fighters hanno risposto con un concerto improvvisato su di un camion al picchetto di protesta avvenuto prima di un loro concerto a Kansas City da parte della sedicente Chiesa Battista di Westboro, in realtà una piccola setta di circa 70 persone quasi tutte con stretti legami di parentela con il loro leader, il ‘reverendo’ Fred Phelps, la quale può vantare slogan come “Grazie Dio per i nostri soldati uccisi“, “Dio benedica l’11 settembre” e “L’America è condannata“. I Foo Fighters sono stati accusati dalla Westboro Church di propagandare messaggi a favore “della fornicazione, dell’adulterio, dell’idolatria e dei froci“, queste le ragioni del picchetto, forse stimolato anche dal trailer ufficiale realizzato per il tour nordamericano da parte della band. Così Dave Grohl e compagni si sono presentati sul pick – up camuffati con barbe finte da redneck, bretelle, camicie di flanella e cappelli da camionista, eseguendo il classico country “Keep It Clean” e interropendosi solo per permettere a Grohl di lanciare un messaggio contro ogni tipo di pregiudizi e a favore dell’amore gay: “Dio benedica l’America, terra degli uomini liberi, patria dei coraggiosi di spirito! Non m’interessa sei tu sei nero o bianco o porpora oppure verde, se sei della Pennsylvania o della Transilvania, Lady Gaga o Lady Antebellum, c’è spazio per tutti. Per gli uomini che amano le donne, per le donne che amano gli uomini, per gli uomini che amano gli uomini e per le donne che amano le donne“. Ecco il filmato:


Condividi.