Foo Fighters Tributo ai Rush nella serata della Rock and Roll Hall of Fame

Dave Grohl e Taylor Hawkins dei Foo Fighters sono stati protagonisti di un’esibizione a sorpresa in occasione dell’ingresso dei Rush nella Rock And Roll Hall Of Fame. La lineup, per l’occasione vestita con degli abiti che ricordavano l’epoca di “2112” (con tanto di finta parrucca bionda per Grohl, nel ruolo del chitarrista Alex Lifeson), ha proposto l'”Overture” tratta proprio da quel disco, considerato uno dei masterpiece della storia del progressive rock. A seguire il duo, al quale si sono uniti i Rush in carne ed ossa, ha proposto altri due classici come “Tom Sawyer” e “The Spirit Of The Radio“.

A Dave Grohl, che recentemente è stato anche protagonista di un keynote al SXSW, è stato anche assegnato il compito del discorso di introduzione della leggendaria band canadese, di cui riportiamo un breve estratto: “La loro leggenda è proprio nel fatto di essere una band rimasta coerente con sé stessa, fregandosene di quanto poteva sembrare tutto fuorché alla moda agli occhi degli altri. I Rush sono sempre stati cool!“.

Gli altri gruppi introdotti nella Rock And Roll Hall Of Fame sono Heart, Lou Adler, Donna Summer, Quincy Jones, Randy Newman, Albert King e i Public Enemy.

Condividi.