Franco Battiato Rinuncia all’incarico di assessore

Franco Battiato ha annunciato l’intenzione di rinunciare all’incarico di Assessore Alla Cultura per la Regione Sicilia nel nuovo governo capitanato dal neoeletto Rosario Crocetta; l’abbandono della carica pubblica non corrisponde, in ogni caso, alla fine del suo operato in campo culturale. La notizia è stata annunciata dallo stesso musicista catanese a Repubblica.it durante la sua presenza al Festival Del Cinema Di Roma per la presentazione del film “Il viaggio della signorina Vila”, per il quale ha scritto la colonna sonora: “Questa storia del mio impegno in Sicilia sta diventado un incubo. Frequento l’aeroporto di Catania da 30 anni e oggi mi hanno accolto con un ‘buongiorno assessore’. Ho rinunciato all’assessorato perché altrimenti avrei dovuto cambiare mestiere. Non mi interessano gli assessorati, ma gli eventi di spettacolo. E tra questi eventi metterei la fisica quantistica e la letteratura. Diciamo che più che un assessore sono un succedaneo, così sono libero di non occuparmi di film commission, alberghi e campi sportivi. Mi occupo di cultura e quello che farò dipenderà dalle risorse che avrò. Non voglio prendere ufficialmente le distanze dalla politica, ma è così. Non ho rapporti con la politica, solo col presidente della Regione che si è dimostrato un uomo spericolato e sono con lui“.

Franco Battiato, che ha pubblicato recentemente il suo ultimo lavoro “Apriti Sesamo”, sarà impegnato con la promozione della nuova fatica dall’inizio del 2013.

Franco Battiato – Passacaglia on MUZU.TV.

Condividi.