Franz Ferdinand Sul punto di sciogliersi alla fine del tour di Tonight

Right Thoughts, Right Words, Right Action, il quarto disco dei Franz Ferdinand atteso nei negozi per la prossima settimana, sarebbe stato sul punto di non uscire. In una recente intervista a Rolling Stone, il frontman Alex Kapranos avrebbe affermato di essere stato sul punto di sciogliere il gruppo dopo il lungo tour di supporto a Tonight: Franz Ferdinand, ultimo disco uscito nel 2009. Nel 2011 il musicista scozzese, impegnato anche in una carriera parallela da giornalista culinario, avrebbe considerato l’ipotesi di interrompere il progetto di comune accordo con il bassista Bob Hardy.

Volevo sciogliere il gruppo, ero arrivato al punto che sentivo il gruppo come un altro lavoro.. non sono uno che ama le routine e le scadenze obbligatorie“, ha affermato il cantante, “E appena questi obblighi coinvolgono i miei amici, l’etichetta, i fan, il pubblico, e anche me stesso, mi sono sentito sul punto di fermare tutto“. Ad aggravare una situazione già precaria ben tre fatti avvenuti più o meno nello stesso periodo: una causa legale intrapresa con una distribuzione che seguiva i Franz Ferdinand per il mercato statunitense (ai tempi la loro etichetta Domino Records non era strutturata per gestire in autonomia la promozione del gruppo in Nordamerica), la fine della storia con l’ex fidanzata Eleanor Friedberger e la pubblicazione di un libro che raccoglieva tutti i suoi articoli scritti per il Guardian. Impegni che erano sul punto di spingere Alex Kapranos a fare un passo che, fortunatamente, non è poi stato intrapreso.

Condividi.