Gem Boy a Bassano del Grappa (VI) il 18 gennaio

GEM BOY live + after show
18 Gennaio, ore 21.30
Arena live Jamila
Bassano del Grappa (VI)
Ingresso 12 euro + dir. prev.

Biglietti disponibili

Lunedì sera l’Arena live Jamila di Bassano del Grappa propone un nuovo evento Snackulture, all’insegna della musica, del divertimento e del demenziale. Sono i Gem-Boy, la band bolognese che ha fatto della parodia il ritmo del suo rock. Il gruppo è nato per gioco nel 1992, quando Carlo (cantautore in erba, e non perché fumava) comincia a creare delle “cover-parodie”, ossia delle reinterpretazioni di canzoni famose, i cui testi venivano stravolti per prendere in giro la sua cerchia di amici. Il primo album viene registrato e distribuito in quattro copie. Ma presto il gruppo si allarga, e si ritrovano in cinque a spargere nella rete sotto forma di mp3 le canzoni. Spontaneamente si crea un seguito di accaniti sostenitori, tanto che nel 2000, nonostante il mondo discografico li ignori totalmente, la gente ha cominciato ad affollare i loro concerti.

Il gruppo si consolida: Carlo “CarlettoFX” (voce), Max (tastiera), Matteo (batteria), Denis (basso), Alessandro “J.J. Muscolo” (chitarra) e Michele “Sdrushi” sono oggi i Gem-boy. Anche la loro produzione è cresciuta, e accanto alle versioni comiche delle canzoni di Ligabue, Cremonini o dei cartoni animati sono arrivate le musiche originali.

Lunedì a Bassano del Grappa i Gem-boy promettono un concerto speciale, con tutto il loro repertorio e forse qualcosa di più: non sarebbe la prima volta che i ragazzi di Bologna portano sul palco degli inediti assoluti. E dopo il concerto, AFTER SHOW con dj-set rock/commercial/house music, per ballare tutta la notte.

Prezzo del biglietto: posto unico € 12,00 + diritti di prevendita. Biglietti in vendita su box office / greenticket e tutti gli altri circuiti (apertura porte ore 20.00 – inizio concerto ore 21.30). È inoltre disponibile un operatore, anche via sms, al numero 349.5012282.

Tutte le informazioni sono disponibili on line al sito www.snackulture.it

Condividi.