Glastonbury 2013 Gli Arctic Monkeys saranno tra gli headliner

arctic monkeys

Gli Arctic Monkeys saranno tra gli headliner del Glastonbury 2013. Anche se al momento manca l’ufficialità di band e promoter, la band di Alex Turner, che sarà in Italia il 10 luglio a Roma e l’11 a Ferrara, sarabbe sul punto di tornare sul palco del festival del Somerset a sei anni di distanza dal loro primo slot da headliner all’evento, quando il quartetto coronò il loro successo in Regno Unito, chiudendo la giornata del sabato a poche settimane dall’uscita del loro secondo lavoro “Favourite Worst Nightmare”.

A riferire l’indiscrezione di una fonte anonima è il magazine The Sun, che ha anche definito il venerdì come possibile giornata per la band di Sheffield: “C’è ancora diverso tempo prima delle conferme definitive, ma agli Arctic Monkeys verrebbe assegnato lo slot del venerdì. Gli organizzatori sanno che loro sono un’ottima band per scaldare gli animi dei fan“.

Sempre secondo il The Sun, uno degli altri tre headliner sarebbero i Rolling Stones, che proprio quest’anno potrebbero debuttare nell’ambito Pyramid Stage. L’ambasciatore di questa attesa performance sarebbe lo stesso chitarrista Ronnie Wood: “Non sarebbe bello? Ci siamo incontrati lo scorso mese ed è stata la prima cosa che ho chiesto loro. E’ una cosa che mi ha sempre interessato“.

L’edizione 2013 del Glastonbury Festival, che potrebbe vedere nel ruolo di headliner anche Rihanna, sarà la prima trasmessa in diretta streaming: con una produzione seguita dalla BBC, sarà possibile vedere da casa le esibizioni di tutte le band in cartellone.

Condividi.