Glastonbury 2013 La BBC trasmetterà in streaming l’evento

L’edizione 2013 del Glastonbury Festival sarà trasmessa per la prima volta via streaming tramite il sito ufficiale. Sarà l’emittente televisiva BBC a curare la trasmissione tramite Internet del festival più affermato del panorama britannico, particolarmente atteso soprattutto dopo la pausa del 2012, già prevista dagli organizzatori (che pianificano un “year off” ogni cinque anni) e che è casualmente coincisa con le Olimpiadi estive di Londra 2012.

La proposta, pur non avendo alcunché di rivoluzionario (nel 2012 già lo statunitense Coachella e il belga Tomorrowland offrirono una copertura mondiale in partnership con YouTube), punterà comunque a sbaragliare la concorrenza presentando un servizio di livello superiore: offrendo la possibilità di selezionare il palco desiderato in tempo reale, sarà possibile assistere infatti a tutte le esibizioni in programma.

Glastonbury Festival 2013 si terrà a Pilton, nel Somerset, dal 26 al 30 giugno. Già sold out (anche se l’ultimo lotto di biglietti sarà in vendita ad aprile), al momento però non sono ancora noti i nomi che faranno parte del bill: secondo il portale specializzato EFestivals, Arctic Monkeys, Radiohead e Rolling Stones sono tra i nomi più accreditati per il ruolo di headliner, mentre tra i nomi “secondari” si parla di Chase And Status, Dizzee Rascal, Example, i Watch The Throne di Jay-Z e Kanye West, Mumford And Sons e Two Door Cinema Club.

Condividi.