Goldfrapp a Milano il 7 ottobre

 

L’elettronica dei Goldfrapp arriva a Milano per l’unica data italiana: il 7 ottobre ai Magazzini Generali di Milano. Il duo composto da Alison Goldfrapp e Will Gregory si è formato alla fine degli anni 90 ed è noto per le sonorità eteree e oniriche: la voce sinuosa di Alison, cantante, compositrice, tastierista e visual artist si lega perfettamente ai ritmi elettronici ed inquietanti tipici del suono della loro città di origine: Bristol.

I Goldfrapp hanno recentemente pubblicato per la EMI Head First (2010), una corsa sfrenata tra ottimismo, euforia, fantasia e romanticismo. Head first è un disco elettropop che si ispira sfacciatamente agli anni 80 e all’estetica tipica del periodo, fatta di colori fluo, e suoni brillanti.

Head First è l’ultimo capitolo di un repertorio originale e scintillante, dal primo disco Felt Mountain (2000), che grazie alla sua accativante sperimentazione elettronica ha ricevuto una nomination ai Mercury, al successivo e distorto Black Cherry (2003), all’affascinante Supernature (2005), uscito nell’estate del 2005 e che ha venduto da allora più di un milione di copie in tutto il mondo fino all’acclamato Seventh Tree (2008), pop sublime ed antemico.

La componente visiva che ha sempre caratterizzato la musica dei Goldfrapp, c’è da scommetterci, non sarà messa in secondo piano nemmeno questa volta: i Goldfrapp promettono un live dai toni sgargianti.

Condividi.