Ian Brown in concerto a Milano, ai Magazzini Generali, martedì 19 gennaio

UNICA DATA ITALIANA PER IL FRONTMAN DEGLI INDIMENTICABILI E FONDAMENTALI THE STONE ROSES:

IAN BROWN

Martedì 19 Gennaio

Milano – Magazzini Generali
Via Pietrasanta 14
Aperture porte Ore: 20.00 – Inizio Concerto Ore: 21.30
Prezzo del biglietto: € 20,00 + diritti di prevendita

Informazioni su come acquistare i biglietti:

Ticketone  892 101 – www.ticketone.it

In tutte le prevendite abituali

www.indipendente.com

Ian Brown è uno di quei personaggi simbolo della storia del rock inglese: front-man di una tra le più importanti ed influenti band Made in Uk, The Stone Roses, Ian Brown torna a stupire con il suo sesto album da solista, My Way.

Proprio a vent’anni dall’uscita del seminale omonimo album d’esordio di The Stone Roses, Ian Brown dedica My Way alla memoria di due personaggi simbolo della musica del secolo scorso, Sid Vicious e soprattutto Michael Jackson.

Proprio Jackson, ed in particolare l’album Thriller è stata la massima ispirazione per Ian Brown durante le registrazioni: lo stesso cantante ha infatti dichiarato: “Thriller era la nostra linea guida. Ogni volta che scrivevo una canzone e che non pensavo fosse forte abbastanza la buttavo via. Abbiamo masterizzato il disco il giorno che Michel Jackson è morto, credo che questo sia di buon auspicio”.

My Way arriva a vent’anni esatti dall’uscita del debutto di The Stone Roses, e, per l’occasione, Ian Brown ha voluto per le registrazioni lo stesso produttore di quel favoloso album, ovvero  Dave McCraken.

Ian Brown ha definito “My Way” un album autobiografico, con una particolare dedica a Sid Vicious proprio nella canzone che lo intitola, una composizione rivolta alla generazione che ha amato la musica di personaggi come John Lydon e Joe Strummer.

Ian Brown taglia dunque il traguardo dei vent’anni di carriera e lo fa con quello che è il suo migliore lavoro solista. Brown continua la sua ricerca attraverso la fusione dei generi, dal rock all’elettronica passando per il brit-pop, raggiungendo una maturità stilistica che lo elegge a personaggio simbolo del pop made in UK.

Al contrario di molti suoi colleghi che, dopo una folgorante carriera con la band di origine hanno semplicemente cavalcato l’onda, Ian Brown non ha mai dimostrato timore nella voglia di mettersi in gioco e di regalare al suo pubblico suoni originali e poco usuali, una caratteristica che negli anni lo ha portato a collaborare con tantissimi artisti eccellenti come gli Unkle con cui realizzò la hit “Be There”. Tantissimi sono anche i fan di Ian Brown, tra cui il concittadino Noel Gallagher che più di una volta si è trovato a duettare a sorpresa con l’ex leader degli Stone Roses.

Questa unica data italiana darà finalmente l’occasione di vedere un vero pezzo di storia del rock inglese.

Sito Internet:

www.ianbrown.co.uk

www.myspace.com/ianbrown

Condividi.