Il 25 febbraio parte da Livorno il tour 2011 dei Sursumcorda

Nuove date live per il gruppo SURSUMCORDA che nel 2011 continuerà la presentazione del nuovo doppio album “LA PORTA DIETRO LA CASCATA” (Dasè SoundLab / Accademia Del Suono / Egea Music) nei teatri italiani.

Il gruppo milanese (ad eccezione del leader livornese) SURSUMCORDA è composto da Giampiero “Nero” Sanzari (chitarra e voce), Piero Bruni (chitarra), Francesco Saverio Gliozzi (violoncello), Fabio Carimati (batteria) ed Emanuele “Manolo” Cedrone (percussioni).

Durante le date live il gruppo presenterà alcuni brani tratti dal doppio album “LA PORTA DIETRO LA CASCATA” che raccoglie sia brani cantati che brani strumentali di forte impatto emotivo grazie alla profondità dei suoni, la scelta atipica dei timbri e l’estensione della gamma degli strumenti e delle collaborazioni. Su intrecci di chitarre classiche si innestano strumenti popolari, antichi, etnici e del mondo classico.

Queste le prime date del tour 2011:

25 febbraio                                        Teatro Del Refugio                                                        Livorno                                

26 febbraio                                        Teatro Degli Animosi                                                    Marradi (Fi)

19 marzo                                            Teatro Nicola Degli Angeli                                           Montelupone (MC)

7 aprile                                                Diavolo Rosso                                                                  Asti

8 aprile                                                Teatro Ferrini                                                                   Caraglio (CN)

7 maggio                                             Teatro Santa Cristina                                                    Porano (TR)

14 maggio                                          Teatro Gloria                                                                    Montichiari (BS)

Il gruppo SURSUMCORDA debutta con il primo disco, L’Albero dei Bradipi, nel 2004 per il quale vengono chiamati a raccolta dodici musicisti provenienti dal mondo classico, dal Jazz, dal Folk, dalla musica leggera e dalla musica etnica. Stili e generi così diversi sono uniti dalla poesia che fa da collante. Nel 2007 il disco viene ristampato e distribuito in America dalla Passion Records di Boston.

Nel 2006 viene pubblicato “In Volo”, il secondo disco e nel 2009 esce il terzo album “Musica d’argilla”.

Successivamente inizia la collaborazione con il produttore Fausto Dasé, già conosciuto per le produzioni di Giovanni Nuti e Alda Merini (“Rasoi di seta” e “Una piccola Ape Furibonda”) e degli Elisir (premio Tenco 2009) e l’Accademia del Suono di Timur Semprini, importante polo didattico e studio di registrazione e inizia a delinearsi quello che sarà il nuovo disco “La porta dietro la cascata”.

Alcuni produttori e registi notano nello stile SURSUMCORDA la caratteristica di essere “fuori dallo spazio e dal tempo”, non connotabile geograficamente ma “trasversale”. Questa versatilità porta il gruppo a comporre sette colonne sonore per documentari: nel 2004 realizzano “Guercino poesia e sentimento nella pittura del 600”, un documentario sulla vita e le opere di Giovanni Francesco Barbieri realizzato per l’omonima mostra a Palazzo Reale, con interventi di Sir John Denis Mahon e Vittorio Sgarbi per la regia Andrea Brambilla. Nel 2006 “Carlo e Federico. Itinerari”, un documentario sulla vita e le opere della famiglia Borromeo realizzato per la mostra omonima al Museo Diocesano di Milano. Nel 2007 i SURSUMCORDA realizzano le musiche di “Stelline e Martinitt. La vita fragile” sulla vita e le opere riguardanti gli orfani dell’orfanotrofio del Pio Albergo Trivulzio nella Milano del lungo ʹ800 con la regia Alberto Osella e uno sulla vita di Antonio Bozzetti dal titolo “Antonio Bozzetti. Milano, la vita e il sogno” (Regia Antonio Grazioli – produzione Teatro Officina, edizione e distribuzione Medialogo, Provincia di Milano). Nel 2008 realizzano le musiche per “I Ligari. Pittori del ‘700 lombardo” sulla vita e sulle opere di Pietro Ligari e Cesare Ligari, nel 2009 “Debito di ossigeno” sulle nuove povertà, e nel 2010 “Vie di terra e di aria”, realizzato per la O.n.g. Patologi oltre frontiera  (regia  Giovanni Pitscheider – Produzione Pitschfilm).

I SURSUMCORDA hanno realizzato anche i videoclip “Via!” con la regia Fausto Caviglia, “Bambino” con la regia Fausto Caviglia e “Infinito” con la regia Giovanni Pitscheider.

www.sursumcorda.ithttp://www.myspace.com/sursumcorda1- http://www.youtube.com/sursumcordagroup -

http://it.wikipedia.org/wiki/Sursumcordahttp://sursumcorda.bandcamp.com/

Condividi.