In arrivo a Padova il collettivo Stomp: tre date dal 19 al 21 novembre

STOMP
giovedì 19 Novembre ’09 ore 21,30
venerdì 20 Novembre ’09 ore 21,30
sabato 21, Novembre ’09 ore 21,30
Gran Teatro- Padova

È il ritmo delle scope, dei bidoni della spazzatura e dei coperchi delle pentole che sta letteralmente conquistando Padova e il Veneto. Per i 3 appuntamenti padovani con gli STOMP è partito un vero e proprio tam tam, che ha portato in coda alle prevendite un pubblico numeroso.

Stomp è d’altra parte uno show in grado di piacere a chiunque e non è un caso se è riuscito a collezionare sold out consecutivi per mesi anche in città come Londra o New York, dove il fenomeno ha preso il via. Con strofinii, battiti e percussioni di ogni tipo, i formidabili ballerini-percussionisti-attori-acrobati  di STOMP danno voce ai più “volgari” oggetti della vita quotidiana: bidoni della spazzatura, pneumatici, lavandini, scope, spazzoloni, riciclandoli ad uso della scelta in un ciclone di ironia travolgente. Senza trama, personaggi né parole, STOMP mette in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia intensamente ritmica i rumori e le sonorità della civiltà contemporanea.

L’irresistibile esperienza di STOMP, che nasce a Brighton (Inghilterra) nel 1991 dalla creatività di Luke Cresswell e Steve McNicholas, ha trionfato in questi ultimi anni nei più importanti festival e teatri del mondo, da Broadway a Parigi, da Los Angeles a Tokyo. Sfidando continuamente ogni convenzione sui confini di genere, STOMP è danza, teatro e musica insieme.  È un elettrizzante evento rock, un anomalo concerto sinfonico in stile “videoclip”: senso rapido del tempo, visualizzazione della musica, vortice ritmico nella scansione delle immagini. È circo, rito tribale, cultura del rumore che si fondono in un’opera metropolitana. È mega-balletto, con la furia ritmica e sensuale del flamenco e la precisione del gioco percussivo del tip-tap. È l’umorismo del cinema muto dato in prestito alla Pop Art.

È comunicazione forte, diretta, capace di coinvolgere il pubblico di ogni lingua, cultura, generazione. È sfida ecologica allo spreco urbano. È trasgressione heavy metal e satira anti-inquinamento. La loro missione? Liberare, attraverso il ritmo, i suoni più comuni e per questo più sconosciuti dell’epoca contemporanea. Quelle di Padova sono le uniche date del Veneto ed è la prima volta che gli STOMP si esibiscono in città.

Per la data del 19 sarà a disposizione una tariffa speciale per gli studenti, il cui biglietto costerà solo 10 euro.

I biglietti per le tre attese date di Padova sono in vendita, a partire da € 29, presso Coin Ticketstore Padova e Treviso, Boxoffice, Primi alla Prima (Banca del veneziano, BCC del veneto, Casse rurali trentine), Cariparo, Unicredit, Ticketone, e Charta.

Per informazioni www.zedlive.com e infoline al 0498644888

Condividi.