Infart 2010: il meglio della urban art a Bassano del Grappa (VI) dal 3 al 5 settembre

INFART 2010 – HELLO NASTY!
Urban art, music and conference festival. 3, 4 e 5 settembre, Bassano del Grappa (VI).
Ingresso gratuito.

Giunge alla sua quarta edizione il festival italiano dedicato all’Urban Art, tra i più importanti d’Europa.

Nel weekend del 3, 4 e 5 settembre, più di 60 artisti internazionali invaderanno l’Aren a Cimberle Ferari, l’Ex Garage Nardini e il Castello degli Ezzelini di Bassano del Grappa, trasformando la città a colpi di pennello, bombolette, fotografie, collage, stencil, sculture, installazioni ed energia. In un’idea di evoluzione continua, Infart presenta anche quest’anno grandi novità.

A Bassano arriveranno artisti belgi del calibro di Roa, Bue TheWarriors, Resto, Steve Locatelli, che negli ultimi anni hanno svolto un grosso lavoro nelle capitali europee e d’oltreoceano. Insieme a loro ci saranno gli spagnoli Zosen, Kenor, H 101 e Sabojealmontaje con i loro colori sgargianti, e i l francese C215, uno dei più produttivi street artist al mondo. Non mancheranno anche gli italiani: artisti provenienti da Milano, Roma, Torino, e,naturalmente, da Bassano.

Venerdì 3 settembre, insieme all’inaugurazione della mostra “Indoor Exhibition”, che raccoglie opere su tela e sculture inedite di selezionati artisti e che sarà visitabile fino al 19 settembre, al Castello degli Ezzelini verrà presentato anche “All city writers” un allestimento video a cura di Andrea Caputo, che ripercorre attraverso immagini d’archivio la scena Writing europea e internazionale, rac contando trent’anni del movimento a partire dalle sue origini del Bronx degli anni ’70, fino all’esplosione del fenomeno in Europa durante l’ultimo ventennio.

Sabato 4 sarà la giornata contro la mafia e l’illegalità. Per educare alla legalità, in programma c’è la conferenza Smash Illegality: non un noioso convegno ma un evento non  convenzionale fatto di musica a parole. Tra gli ospiti, Luciano Mirone, don Luigi Tellatin e relatori della Cooperativa Locria. Infart 2010 – Hello Nasty! è un caleidoscopio espressivo fatto di arte, strada, ed anche di musica.

Sarà infatti accompagnato da un vero e proprio festival di musica elettronica che si terrà sabato 4 e domenica 5 settembre all’Arena Cimberle-Ferrari. Saranno molti i dj che si daranno il cambio in consolle: il duo italiano Pink Is Punk di ritorno dalla tournée in Giappone, l’internazionale Dj Spiller, Dj Color della Nano Records, il side project di Infart Ackeejuice e ancora Dj Boma, Lrst, Smash The Disco,Stardustfresher, Kenor, Dj Nico e Dj Maick.

Tutto rigorosamente ad ingresso libero.

Per maggiori informazioni www.infartcollective.com

PROGRAMMA COMPLETO

VENERDÌ 3 SETTEMBRE

CASTELLO DEGLI EZZELINI

-      Ore 19: Inaugurazione INFART2010 – HELLO NASTY! INDOOR EXHIBITION– mostra opere su tela e sculture inedite di selezionati artisti + ALLCITYWRITERS Installazione video e introduzione dell’ultimo successo edi toriale dedicato alla scena Graffiti Writing internazionale

La mostra prosegue fino al 19 settembre

SABATO 4 SETTEMBRE

ARENA CIMBERLE-FERRARI

-Ore 15: SMASH ILLEGALITY Conferenza a cura di: Luciano Mirone, don LuigiTellatin e relatori della Cooperativa Locria

-Ore 16: Inaugurazione INFART 2010– HELLO NASTY! OPEN SPACE – Opere distreet art “site specific” + Apertura INFART MUSIC – dj set live music dalle 17alle 00.30 + Visual Art by TYPE CREATIVE PEOPLE

EX-GARAGE NARDINI

-      Ore 18: Inaugurazione INFART2010 – HELLO NASTY! OUTDOOR ROOMS –Opere di street art “site specific”

-      Dalle 00.30 allo SHINDYCLUB : INFART AFTER-PARTY  Ingresso gratuito ai soci

DOMENICA 5 SETTEMBRE

ARENA CIMBERLE-FERRARI

-      Ore 16: Apertura INFARTMUSIC – dj set live music dalle 16 alle 00.00 con la partecipazione degli artisti di Infart per una performance di Live Painting

Condividi.