Morto Jack Bruce, bassista e cofondatore dei Cream

jack-bruce-morto-bassista-cream

È morto quest’oggi nella sua casa nel Suffolk all’età di 71 anni Jack Bruce, storico bassista e cofondatore del supergruppo rock Cream. A darne il triste annuncio, la sua famiglia tramite un comunicato sul sito ufficiale, che recita:

“È con grande tristezza che noi, la famiglia di Jack, annunciamo la scomparsa del nostro amato Jack: marito, padre, nonno e leggenda sotto ogni aspetto. Il mondo della musica sarà più povero senza di lui, ma continuerà a vivere in eterno nella sua musica e nei nostri cuori.”

Secondo quanto confermato alla BBC, le cause della morte sono da attribuire ad una malattia al fegato: nel 2003, a causa di un tumore, Bruce si era già dovuto sottoporre a un trapianto di fegato.

Bruce era nato a Glasgow nel 1943, e dopo aver militato in diversi gruppi della scena londinese degli anni Sessanta, nel 1966 fondò i Cream insieme a Eric Clapton e Ginger Baker: tre soli anni di attività per una delle band che ha lasciato un marchio indelebile nella storia del rock. Introdotti nel 1993 nella Hall of Fame, i tre membri si erano riuniti nel 2005 per quattro concerti.
Sempre al lavoro con nomi di rilievo del panorama jazz e rock globale, tra cui Frank Zappa, Lou Reed, Tony Williams e John McLaughlin, dopo la fine dell’esperienza con i Cream Bruce aveva avviato una brillante carriera solista, continuando a farsi riconoscere come uno dei migliori bassisti in circolazione. Il suo ultimo album, intitolato “Silver Rails”, era uscito a marzo 2014.


Condividi.