La prossima estate nuovo disco per i Bring Me The Horizon

Riceviamo e pubblichiamo:

Il 2009 è stato l’anno della consacrazione dei Bring Me The Horizon, coronato dall’uscita della ristampa remix di “Suicide season” (dove hanno collaborato – tra i tanti – membri di Utah Saints e Slipknot), dal primo tour giapponese, dai sold-out registrati in tutta Europa e dalle copertine di riviste musicali di tutto il mondo come Kerrang!, Rock Sound, Alternative Press e Blunt.

Ma ora per il gruppo di Sheffield è giunto il momento di pensare al futuro e in particolare al loro terzo album in studio. La prima notizia è che sarà ancora una volta il producer metal per antonomasia  Fredrik Nordström e i Fredman Studio a occuparsi della produzione (come in “Suicide season”), una scelta dovuta stando a sentire le dichiarazioni del cantante Oliver Sykes: “Il 2009 è stato un anno infernale per tutti noi, passato costantemente in tour! Il nostro secondo disco “Suicide season” ha avuto un successo clamoroso e molto di esso è dovuto al fatto che abbiamo fatto un lavoro promozionale incredibile, oltre ovviamente alla potenza delle sue canzoni. Tornare a lavorare con Fredrik ci rende felici e orgogliosi, in quanto si è andata a creare una sinergia che sono sicuro otterrà risultati ancora più clamorosi con il nuovo disco”.

Il disco verrà pubblicato la prossima estate, licenziato ancora una volta da Visible Noise Records.

www.myspace.com/bmth
www.myspace.com/visiblenoiserocks

Condividi.