La traduzione della prima lettera di Sinead O’Connor a Miley Cyrus

miley-cyrus-sinead-o-connor-lettera

Sinead O’Connor ha scritto una lettera a Miley Cyrus. Questa che segue è la traduzione (attendibile) della prima missiva (pubblicata sul sito web di Sinead) qualche giorno fa. L’inizio in pratica di quella che è diventata in pochi giorni una bagarre 2.0 in piena regola; ignoriamo quanto ciò che sta accadendo sia frutto del caso o un’ennesima strategia di marketing, quel che resta è che la prima lettera di Sinead pare tutto tranne che architettata. Spontaneità e schiettezza, doti sconosciute (oltre al talento, su questo non siamo d’accordo con la O’Connor) a Miley Cyrus e a tutto il carrozzone pop della sfiga che dagli anni duemila in poi inquina volontariamente l’etere e i media.

(Intro Paolo Sisa. Traduzione Umberto Scaramozzino).

<<Cara Miley,

Non avevo intenzione di scrivere questa lettera, ma oggi non ho fatto altro che evitare chiamate da vari quotidiani che speravano che io commentassi la tua dichiarazione su Rolling Stone secondo cui il video di Wrecking Ball è stato ideato per essere simile a quello di Nothing Compares… Quindi quello che segue è ciò che sento di dover dire… E viene detto con spirito materno e con amore.

Sono estremamente preoccupata per te dal momento che chi ti sta intorno ti ha portata a credere,  o ha incoraggiato la tua convinzione,  che sia in qualche modo ‘figo’ apparire nuda e leccare martelli nei tuoi video. Così facendo oscurerai il tuo talento permettendo che tu venga svenduta, indipendentemente che sia il mondo della musica o tu stessa a farlo.

A lungo andare non deriverà nulla che non sia dannoso dall’aver permesso che ti sfruttassero, e trasmettere il messaggio secondo cui vieni valutata (persino da te) più per il tuo sex appeal che per il tuo evidente talento, non rappresenta in alcun modo una conquista per te stessa o qualsiasi altra giovane donna .

Sono felice di sentire che ricopro in qualche modo il ruolo di modello per te, e spero che grazie a questo presterai attenzione a ciò che ti dirò.

Al mondo della musica non frega un ca**o di te, o di chiunque altro di noi. Faranno in modo che tu ti prostituisca  finchè ne varrà la pena, facendoti credere astutamente che sia tu a volerlo… E quando finirai in riabilitazione dopo esserti prostituita, ‘loro’ prenderanno il sole ad Antigua sui loro yatch, che avranno comprato avendo venduto il tuo corpo e tu rimarrai completamente sola.

A nessuno degli uomini che ti guardano con desiderio frega un ca**o di te, non farti ingannare. Molte donne confondono la lussuria con l’amore. Se ti desiderano sessualmente non vuol dire che gliene fot*a qualcosa di te. A maggior ragione se tu stessa dai stupidamente l’impressione di fot**rtene di te. Nessuno a cui stai a cuore sosterrebbe mai questo tuo farti sfruttare… e questo include anche te stessa.

Sì, sto insinuando che non ti importa di te stessa. Questo deve cambiare. Dovresti essere protetta come una preziosa giovane donna da chiunque lavori per te e chiunque ti stia attorno, compresa te. È un mondo pericoloso. Non incoraggiamo le nostre figlie ad andarci in giro nude perché le renderebbe prede delle bestie e di chi è peggio delle bestie, di cui un’angosciante maggioranza lavora nell’industria musicale e i relativi canali mediatici.

Il tuo valore va oltre il tuo corpo e il tuo sex appeal. Il mondo dello spettacolo non vede le cose in questa maniera, a loro piace vedere le cose al contrario, che siano riviste che ti vogliono in copertina o qualsiasi altra cosa…  Non farti alcuna illusione… TUTTI loro ti vogliono perché stanno facendo soldi sul tuo essere giovane e sulla tua bellezza… e non potrebbero mai farlo se la tua giovinezza non ti rendesse cieca verso i demoni del mondo dello spettacolo. Se hai un cuore innocente non puoi riconoscere chi non ce l’ha.

Ripeto, hai abbastanza talento da non aver bisogno di permettere al mondo della musica di renderti una prostituta. Non dovresti neanche permettergli di prendersi gioco di te. Non pensare neanche per un momento che gliene freghi un ca**o di te. Loro sono lì solo per i soldi… Noi per la musica. È sempre stato così e sempre così sarà. Prima una giovane donna lo imparerà, prima potrà avere DAVVERO il controllo.

Hai anche detto su Rolling Stone che il tuo look si basa sul mio. Il look che ho scelto, l’ho scelto di proposito nel momento in cui la mia casa discografica mi incoraggiò a fare ciò che tu hai fatto. Ho preferito essere giudicata per il mio talento piuttosto che per il mio aspetto. Sono felice di aver fatto quella scelta, nondimeno perché, ora che ho quasi 57 anni, non mi ritrovo ad essere messa da parte, cosa che sfortunatamente accade a molti artisti di sesso femminile che hanno basato la loro immagine sulla loro sensualità, esaurita dopo aver raggiunto la mezza età.

Un reale conquista per te in quanto donna sarebbe rifiutare in futuro di far sfruttare il tuo corpo o la tua sensualità per fargli guadagnare soldi. Non ho neanche bisogno di chiederlo… Sono stata in questo mondo abbastanza a lungo da sapere che stanno facendo più soldi di te dal tuo mostrarti nuda. Non è per niente figo. E vengono inviati segnali pericolosi alle altre giovani donne. Per favore, in futuro rifiuta quando ti chiederanno di prostituirti. Il tuo corpo è per te e il tuo ragazzo. Non è per ogni maniaco in rete o ogni avido dirigente delle case discografiche che deve comprare diamanti alla propria amante.

Per quanto riguarda lo scrollarsi di dosso l’immagine di Hanna Montana… Chiunque ti dica che spogliarsi sia il modo migliore per farlo NON rispetta assolutamente il tuo talento e il tuo essere una giovane donna. I tuoi album sono abbastanza buoni da non renderti necessario un distacco da Hanna Montana. È mooooolto lontana ormai…. Non perché ti sei spogliata ma perché hai fatto grandi dischi.

Che ci piaccia o no, noi femmine nell’industria assumiamo il ruolo di modelli e per questo dobbiamo essere estremamente attente a quali messaggi mandiamo alle altre donne. Il messaggio che continui a mandare è che sia in qualche modo figo prostituirsi… Non è figo Miley… è pericoloso. Le donne devo essere valutate per molto altro oltre alla sensualità. Non siamo semplicemente oggetti di desiderio. Vorrei incoraggiarti a mandare messaggi più sani ai tuoi coetanei.. Che loro e tu siete molto più di quello che sta accadendo nella tua carriera. Licenzia gentilmente ogni figlio di putt**a che non ti ha allertata, perché non gli importa nulla di te.>>


Condividi.